Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Made in China

Condividi:         Nikk 15 Marzo 05 @ 17:00 pm

Un paese in rapida evoluzione: il boom economico non rallenta e la società sta mutando. I cinesi si rivelano avidi consumatori di prodotti tecnologici. Lo confermano ricerche, prodotti e aziende. Ecco cosa bolle nel wok più caldo che c'è.

La Cina sta cambiando e l'alta tecnologia si diffonde a macchia d'olio. Al centro del cambiamento ci sono gli strati più ricchi della popolazione, quella grande classe media che vide la luce durante la duratura amministrazione di Deng Xiaoping. Il motto nazional-popolare che tuonava "arricchirsi è glorioso" ha fatto presa sulla popolazione: la Cina del terzo millennio è sempre più ricca, sempre più high tech.

Una recente ricerca condotta dall'autorevole gruppo statunitense Gallup mette in risalto l'incredibile aumento del consumo di prodotti ad alta tecnologia. Insomma: questi Cinesi non sono soltanto instancabili lavoratori, ma anche fedeli devoti dello shopping tecnologico. Una volta finito il lavoro, nell'intimità della casa, adorano chiacchierare col cellulare, guardare film in DVD e rilassarsi davanti alla TV.

Il mercato in più rapida espansione, stando alle statistiche del gruppo Gallup, è quello della telefonia mobile: nel periodo dal 1999 al 2004 le vendite si sono quadruplicate. Il 48% della popolazione possiede un telefonino. Un numero gigantesco che supera facilmente la somma degli utenti telefonici di USA ed UE. Infatti la sola Cina conta un numero totale d'abitanti vicino al miliardo e quattrocento milioni di individui.

Cresce anche il numero di computer: il 13% dei Cinesi ha un PC in casa, rispetto ad un indice di penetrazione del 4% registrato nel 1999. Un incremento sicuramente minore rispetto a quello di altri prodotti, come sistemi audio hi-fi e televisioni. Questo perché l'uso del computer è spesso percepito come una pratica pubblica, sopratutto nelle zone suburbane: sbocciano dappertutto migliaia di postazioni informatiche. Le persone preferiscono usare mouse e tastiera nei luoghi di lavoro, nelle università e negli onnipresenti internet-cafè. Contemporaneamente aumenta la popolazione cinese su Internet: entro la fine dell'anno il Mandarino sarà la lingua più parlata dal popolo della Rete.....

...continua la news tratta da Punto-Informatico.it



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: