Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Litiga con l'amica su Facebook, va a casa sua e l'ammazza - news originale

Litiga con l'amica su Facebook, va a casa sua e l'ammazza

Condividi:         ale 01 Aprile 14 @ 06:00 am

Litiga con l'amica su Facebook, va a casa sua e l'ammazza

Lite furiosa tra due amiche 'del cuore' che sfocia in un omicidio.
La triste vicenda è accaduta a Guamuchil in Messico dove una giovane 16enne ha perso la vita per mano dell'amica dopo una lite su Facebook.

L'omicida si chiama Erandy Elizabeth Gutierrez e ha amazzato l'amica Anel Baez per delle foto che quest'ultima ha pubblicato sul social. Foto che la ritraevano in pose intime con il fidanzato e che l'hanno fatta letteralmente andare fuori di testa.

Dapprima la Gutierrez ha mincacciato l'amica proprio su social con messaggi che presagivano il livello di astio: "sei fortunata se sopravvivi fino alla fine dell'anno. Può sembrarti che sono calma, ma nella mia testa ti ho uccisa già". Un messaggio che è una dichiarazione di morte che presagisce effettivamente il peggio poi avvenuto: Anel è stata freddata con 65 coltellate alla schiena dall'"amica".

Il tutto è avvenuto con estrema ferddezza da parte dell'omicida che si è presentata in casa della vittima in amicizia e con la scusa di andare in bagno si è diretta invece in cucina dove ha preso il coltello, arma del delitto. Ai funerale la giovane kliller piangeva l'amica dopo aver invano cercato di nascondere gli indumenti insaguinati, il tutto però inutilmente. Nel corso della cerimonia ha stata infatti arrestata.



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: