Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Un Linux tagliato su misura

Condividi:         gama 29 Gennaio 09 @ 18:00 pm

Alla Russia piace Linux, o forse sarebbe meglio dire che alle autorità del paese piace poco il software proprietario prodotto in occidente. Ed è per questo motivo che, dopo aver lanciato una campagna di introduzione del sistema open per eccellenza in tutte le scuole che dovrebbe concludersi entro il 2009, il Governo potrebbe valutare il lancio di una nuova campagna per rendere sempre più indipendente la nazione dalla morsa dei sistemi operativi commerciali.

Stando a quanto trapelato, nelle intenzioni ci sarebbe la creazione di un vero e proprio RussianOS - come quello già realizzato per scopi educativi o quello creato in Baviera per i computer statali - adatto ad essere installato però su tutte le tipologie dei computer e non solo su quelli ospitati nelle aule scolastiche. Le sperimentazioni annunciate devono quindi essere andate per il meglio, e l'adozione di una distribuzione Linux tagliata sulle esigenze della pubblica amministrazione russa potrebbe divenire una questione di pochi mesi, se il governo decidesse realmente di investire...


...continua la lettura di questa notizia.
Punto-informatico.it autorizza pc-facile.com a riportare la presente news.



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: