Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

LinkedIn e le password rubate: class action in USA

Condividi:         webmaster 21 Giugno 12 @ 15:00 pm

LinkedIn, la risorsa di social networking dedicata di professionisti, corre un grosso rischio: incorrere in una mega sanzione da almeno 5 milioni dollari per poter rimborsare i propri utenti dopo la tanto chiacchierata fuga di milioni di password avvenuta non molti giorni addietro.

La discussa vicenda ha infatti portato direttamente nell'occhio del ciclone i responsabili di del social network verso i quali è stata avanzata una class action avviata presso una corte federale di Sant Josè, in California.

La class action, nello specifico, ha preso il via da Katie Szpryka che non molto tempo fa aveva deciso di usufruire delle funzionalità premium del social network e, di conseguenza, di pagare in modo tale da poter sfruttare tutti i servizi messi a disposizione da LinkedIn.

L'accusa è quella di negligenza e, andando ancor più nello specifico, di non essersi attenuti ai termini contrattuali in base ai quali è previsto l’impiego di specifiche tecnologie di cifratura al fine di garantire la massima protezione del database utenti...



Continua a leggere questa notizia su geekissimo.com.


Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: