Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Lavoro, social network e i datori di lavoro che chiedono le credenziali - news originale

Lavoro, social network e i datori di lavoro che chiedono le credenziali

Condividi:         ezechiel2517 1 29 Marzo 12 @ 09:00 am

Un gruppo di rappresentanti del partito dei repubblicani del governo degli Stati Uniti ha neutralizzato il tentativo dei Democratici di far passare una legge per fermare le compagnie dalla brutta abitudine che le vede chiedere l'accesso agli account Facebook dei loro dipendenti o di quelli che visionano durante i colloqui.

Ed Perlmutter, un senatore del congresso lato democratico, ha proposto ieri un emendamento per la Federal Communications Commission Reform Act, che avrebbe permesso alla FCC di fermare alla tendenza che sta prendendo piede negli stati uniti secondo la quale gli impiegati e i candidati debbano fornire userid e password del loro account sui maggiori social network.

Le persone hanno aspettative sulla loro privacy, soprattutto quando si tratta dell'uso sei social network come Facebook, Google+, Twitter e simili. Si aspettano che la loro libertà di parola, di religione di fede politica venga rispettata anche quando usano i social network. Nessuno dovrebbe essere messo nella condizione di dover dare libero accesso ad account privati per ragioni di lavoro." ha detto Perlmutter in un messaggio registrato "I datori di lavoro potrebbero diventare degli impostori e assumere l'identità del lavoratore o del candidato e accedere con continuità per monitorare e, nei casi peggiori, anche manipolare. Questo è semplicemente troppo" ha aggiunto.

Ad oni modo l'emendamento non ha ricevuto il consenso sperato, poichè solo uno dei repubblicani si è unito al voto dei democratici, e così la mozione è stata respinta con 184 voti favorevoli e 236 contrari.

Lo scorso venerdi, il capo della sicurezza di Facebook, Erin Egan, aveva detto la sua su questa storia. "Intraprenderemo delle azioni per proteggere la privacy dei nostri utenti. Useremo ogni mezzo, anche azioni legali se sarà necessario".



Un commento a "Lavoro, social network e i datori di lavoro che chiedono le credenziali":
Max1234-ITA Max1234-ITA il 02 Aprile 12 @ 14:22 pm

Si vede che negli Stati Uniti manca la pragamaticità dell'Italo Popolo...


Devo darti le mie credenziali? Eccheccivuole?!?! Mi faccio DUE ACCOUNT:
di uno ti do la password e lo uso per le "attività normali" (ovvero lo tengo come Account "di facciata"), mentre
l'altro me lo tengo per me e ci faccio quel cavolo che mi pare (magari quando sono a casa, così non mi possono nemmeno dire che lo uso sul luogo di lavoro)!

Comunque qui da noi le aziende stannoo prendendo una piega diversa... invece di obbligarti a dar loro le tue credenziali per il social network, creano il LORO social network interno e "invitano caldamente" tutto il personale ad iscriversi.
Immaginate con che piacere lo fa chi -come il sottoscritto- per principio NON utilizza alcun social network...

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: