Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

ITU non legifera, hacktivisti alla carica

Condividi:         webmaster 12 Dicembre 12 @ 16:00 pm

Un gruppo di attivisti diffonde dati riservati di entità governative. Mentre a Dubai la Russia ritira il sostegno alla controversa proposta ONU di regolamentazione della Rete.

Prima di andare in vacanza gli smanettoni del gruppo "GhostShell" hanno deciso di salutare la Rete con un nuovo exploit: l'organizzazione di hacktivisti (secondo alcuni derivata dal più noto collettivo Anonymous) ha distribuito online milioni di account rubati a chi dovrebbe avere la segretezza fra le sue priorità. Per la precisione sono ben 1,6 milioni gli account violati da GhostShell, con credenziali di accesso e log riconducibili a chi lavora per NASA, ESA, Pentagono, Federal Reserve statunitense, Interpol, FBI, aziende e contractor impegnati coi militari, aeronautica e la Difesa.

Gli "allegroni" del gruppo hacktivista si sono pure divertiti a segnalare, ai rispettivi responsabili della sicurezza IT, i problemi individuati (e prevedibilmente sfruttati per accedere alle informazioni pubblicate online) sui server (150) delle organizzazioni prese di mira...



Continua a leggere questa notizia su punto-informatico.it.

News correlate a "ITU non legifera, hacktivisti alla carica":


Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: