Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Italiano o tedesco? In Alto Adige si parla in VoIP

Condividi:         ale 22 Settembre 08 @ 10:00 am

In 44 piccoli comuni della provincia autonoma di Bolzano, cioè 70.000 altoatesini, quasi 20.000 famiglie e circa 6.700 imprese, si potrà navigare in internet ad alta velocità ed effettuare telefonate VoIP sfruttando la tecnologia wireless.

La tecnologia VoIP consente a tutti gli utenti Internet di telefonare utilizzando la rete, anziché le tradizionali linee telefoniche, ed ormai sono sufficienti un apparecchio telefonico tradizionale e un router abilitato VoIP proprio come il Fritz!Box. Il servizio di telefonia Internet ROL Voice è oggi usato da oltre il 90% nella variante “senza computer”. Per la fornitura degli apparati abilitati VoIP, ROL si affida oramai da più di quattro anni all’esperienza dell’azienda tedesca AVM, leader nella fornitura di questi speciali dispositivi e di tante altre utilissime funzionalità per il grande mercato.

La qualità della rete radio all’interno della abitazione del cliente finale è stata affidata alle soluzioni più innovative in ambito Wi-Fi. I dati vengono trasmessi mediate 802.11 b/g/g++ e a breve anche mediante la tecnologia 802.11 n. L’avvento dell’802.11 n non solo porta ad una capacità potenziale di 300Mbps, ma aumenta anche il raggio di copertura della rete WLAN, inoltre le soluzioni aggiuntive di AVM aumentano la protezione dalle interferenze di altri segnali radio, sempre più frequenti nelle abitazioni moderne. All’interno dell’abitazione poi si può estendere ulteriormente il raggio di copertura mediante la tecnologia Wireless Distribution System, che permette installare uno o più apparati FRITZ!Box come ripetitori, e di trasformare un telefono tradizionale in un terminale Wi-Fi.

La rete Wi-Fi è solidamente protetta fin dall’inizio dell’installazione grazie allo standard WPA2 e una chiave di cifratura diversa per ciascun utente. Per evitare poi complicate operazioni di configurazione della rete WLAN, l’utente può utilizzare una interfaccia USB autoconfigurante e grazie alla tecnologia Stick&Surf di AVM, navigare in tutta la sicurezza con una soluzione completamente plug and play. Per gli utenti più smaliziati poi c’è a disposizione anche la possibilitá di restringere l’accesso alla rete Wi-Fi a determinati terminali, impostando un filtro sugli indirizzi MAC dei dispositivi.

Per saperne di più, visitate i siti www.rolvoice.it oppure www.fritzbox.eu.



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: