Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Italiani, un popolo a banda larga

Condividi:         gama 4 09 Dicembre 07 @ 10:00 am

Italiani, un popolo a banda larga

Secondo l'ultimo rapporto Censis l'85% dei webnauti del BelPaese si è ormai sganciata da connessioni analogiche.

Gli italiani viaggiano a banda larga. Lo rileva il Censis nel rapporto 2007 presentato oggi da cui si evince che nell’anno in corso gli utenti Internet hanno raggiunto quota 45,3% con una crescita del 10% degli utenti abituali. L’85,8% dei webnauti naviga a banda larga, segno questo che le connessioni analogiche stanno andando in pensione. L'80% si connette principalmente dalla propria abitazione, il 50,6% solo da casa e il 28,3% sovrappone all'uso casalingo quello nei luoghi di lavoro e di studio. Ma perché navigano gli italiani? Soprattutto per cercare informazioni, inviare email e scambiare film, in particolare musica e filmati. Il rapporto Censis fa luce anche su quanti anziani navigano. La percentuale si attesta all’11,7%, un dato non esaltante ma in crescita.


...www.itnews.it autorizza pc-facile.com a riportare la presente news.



4 commenti a "Italiani, un popolo a banda larga":
Alessandro Pia Alessandro Pia il 09 Dicembre 07 @ 11:08 am

Come è possibile leggere codesti articoli falsi quando tantissimi italiani viaggiano in rete ancora con la vecchia connessione (cioè ne SDN ne ADSL)?
Nel mio caso la velocità di navigazione si attesta su di una media di 20 kbs. Non abito sul monte bianco, ma a Barga i Loc. Merizzacchi, 10.
Il fatto è che chi gestisce il segnale ADSL lo fà in modo scandaloso. Guai ad abbassare il fatturato (spropositato) di un solo cent, solo per portare a tutti l'ADSL.
E questo governo ? E' nato con la priorità di modernizzare il paese portando la banda larga a tutti, ma niente ha fatto. Chi aveva l'ADSL si è preso la banda larga, che non l'aveva (e siamo tantissimi)è rimasto come prima.
Ma per piacere.
Alessandro Pia

Alessandro Pia Alessandro Pia il 09 Dicembre 07 @ 11:37 am

Me la commento da solo.
Oltretutto abito in una zona a rischio geologico e sismica, come la maggior parte dei paesi limitofi, che non ricevono ne banda larga ne adsl. E la protezione civile che dice ? La banda larga è indispensabile per una corretta gestione del territorio.
E allora la mettano, invece che pagarsi buste paga dirigenziali scandalose, che neanche la regina Elisabetta si sogna.
Ma poi mi chiedo, come fanno ad evitare le frane con la banda larga ?

Charly Charly il 10 Dicembre 07 @ 16:07 pm

Ho fatto adesso il test di banda passante:
ecco i risultati...
Per me, egoisticanente, non c'è niente da dire...


Résultats du test :
Bande passante en téléchargement : 3677
Vous (3677 Kbps)
Verdict : Vous avez une ligne suffisante vour regarder les vidéos en 450k.

P.S. è in francese ma le cifre si commentano bene ...

leo leo il 17 Dicembre 07 @ 21:07 pm

quei test non valgono niente... spesso danno risultati a caso...

un metodo molto migliore per vedere la velocità di scaricamento è scaricarsi 3 ubuntu contemporaneamente.

Cmq, nei paesi vicino a modena ormai hanno portato l'adsl ovunque...

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: