Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Italiani a dieta di informatica - news originale

Italiani a dieta di informatica

Condividi:         dade 30 Luglio 06 @ 08:00 am

Italiani a dieta di informatica

Sono molto gli studi che tentano di misurare l'espansione e l'adozione di personal computer tra le famiglie italiane, ad un primo avviso le statistiche indicano un continuo incremento degli acuisti. Nel 2001 i nuclei famigliari in possesso di un PC con connessione ad internet sono il 27% della popolazione italiana, ancora molto pochi ma almeno in aumento. Secondo un'analisi eseguita da Eurostat, di questi internauti, il 59% rientra nella fascia degli analfabeti in informatica. Sono di aiuto alla comprensione i seguenti valori:

il 60% utilizza il pc per lavoro conoscendo prevalentemente i pacchetti base
il 57% prevalentemente utilizza il pc come console giochi
il 23% solamente utilizza il computer per studio.

In alcune fasce d'età ciò ha dell'incredibile, oltre l'87% degli ultra-cinquantenni non sarebbe in grado di far funzionare un sistema operativo, e negli scaglioni che si penserebbe fossero i più preparati (tra 16 e i 30 anni, n.d.r) solamente un terzo è in grado di accedere al desktop. La cosa è sconvolgente se si pensa che il governo sta continuando a stanziare fondi per l'automatizzazione, si stanno studiando sistemi per effettuare la richiesta tramite internet dei documenti interessati stando comodamente seduti nella propria poltrona di casa.

A mio avviso, ciò è causato dalla scarsa preparazione delle scuole italiane nell' affrontare le nuove tecnologie, l' era della lavagna e del libro è ormai finita, siamo pienamente entrati in quella dei touch-screen e delle memorie di massa.



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: