Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Il giorno X è passato, e ora che facciamo?? - news originale

Il giorno X è passato, e ora che facciamo??

Condividi:         ezechiel2517 3 04 Febbraio 11 @ 09:00 am

La fine degli indirizzi di tipo IPv4 era nell'aria oramai da tempo. Tecniche come il NAT (Network Address Translation) avevano ritardato questo infausto evento, rendendo possibile 'nascondere' grossi numeri di computer aziendali dietro un piccolo gruppo di range ristretti di indirizzi IP.

Ma martedi... infine il momento è giunto. La IANA (Internet Assigned Numbers Authority) ha infatti assegnato gli ultimi blocchi di indirizzi. Gli Internet Service Provider e le compagnie delle regioni asiatiche, un mercato in fortissima espansione, stanno rapidamente fagocitando indirizzi di tipo IPv4 e giusto martedi la APNIC che gestisce gli indirizzi internet per l'area asiatica fronte pacifico ha ricevuto ben 2 reti /8. Ognuna di queste reti comprende un range di indirizzi internet, versione v4, pari a circa 16 milioni (16.777.214 per essere precisi).

A questo punto le possibilità sono due.

La prima consiste in un riuso degli indirizzi IPv4 che sono meno utilizzati. Un migliore uso, una migliore gestione e altre strategie possono farci recuperare un discreto numero di indirizzi. Ma gli esperti concordano che questo sarebbe solamente un rimedio a breve termine.

La seconda possibilità è il rimedio che risolverebbe il problema per un tempo decisamente più lungo e si chiama IPv6. Ma nonostante sia stato lanciato da una decade, non è ancora abbastanza diffuso e supportato.



3 commenti a "Il giorno X è passato, e ora che facciamo??":
stefano73 stefano73 il 11 Febbraio 11 @ 14:10 pm

16777216, non 16777214. Da buon programmatore mi è balzato all'occhio il piccolo errorino :-)

ezechiel2517 ezechiel2517 il 11 Febbraio 11 @ 14:51 pm

me@myubuntu:~$ ipcalc 1.0.0.0/8
Address: 1.0.0.0 00000001. 00000000.00000000.00000000
Netmask: 255.0.0.0 = 8 11111111. 00000000.00000000.00000000
Wildcard: 0.255.255.255 00000000. 11111111.11111111.11111111
=>
Network: 1.0.0.0/8 00000001. 00000000.00000000.00000000
HostMin: 1.0.0.1 00000001. 00000000.00000000.00000001
HostMax: 1.255.255.254 00000001. 11111111.11111111.11111110
Broadcast: 1.255.255.255 00000001. 11111111.11111111.11111111
Hosts/Net: 16777214 Class A

stefano73 stefano73 il 11 Febbraio 11 @ 15:40 pm

Hai ragione...mi ero soffermato sulla pura potenza di due tralasciando il fatto che due indirizzi sono riservati e non indirizzabili per gli host.
...mi inginocchio e piego le orecchie :-)))

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: