Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
In arrivo Apple iCloud, musica in streaming in alta qualità - news originale

In arrivo Apple iCloud, musica in streaming in alta qualità

Condividi:         Mikizo 1 27 Maggio 11 @ 11:00 am

Si è fatto un gran parlare nell'ultimo periodo di Apple iCloud, il nuovo servizio di musica in streaming che dovrebbe essere lanciato prossimamente dalla compagnia della mela. Ipotesi e rumours si sono sprecati: ancora non si sa nulla di ufficiale ma alcuni dettagli sembrano essere ormai sicuri.

Businessweek per esempio ha fatto un elenco di ciò che dovrebbe essere ormai "certo" (le virgolette sono d'obbligo visto che tutto potrebbe cambiare fino all'ultimo minuto).

Una delle rivelazioni più interessanti, almeno dal mio punto di vista di appassionato di musica ma anche di ascoltatore esigente in termini di qualità, è che Apple potrebbe introdurre una funzione che dovrebbe fare una scansione di tutte le librerie iTunes del cliente (hello, LaLa) e crearne una copia sui server di Apple.

Questo comporterebbe due vantaggi: il primo è che non ci sarebbe da fare alcun upload sul server da parte dell'utente, il secondo è relativo al fatto che Apple avrebbe deciso di rimpiazzare tutte le tracce di bassa qualità con le versioni in alta qualità a sua disposizione.

Molto poco per il momento si sa sui costi. Si dice che probabilmente iCloud verrà integrato con MobileMe, il cui costo attuale è di 79 € all'anno. Potrebbe ad esempio venire presentato inizialmente come una sorta di aggiunta "gratuita" a MobileMe. Ciò avrebbe ancora più senso se si considera che per MobileMe ci sono già voci che sostengono possa venire in futuro offerto in modo gratuito, quindi Apple potrebbe far passare come offerta qualcosa che già pensava di non far più pagare.

A prescindere dalla modalità con cui sarà presentato iCloud, il suo modello basato sulla sottoscrizione è ciò che le etichette discografiche apprezzano maggiormente in questo tipo di servizio, in quanto sperano di potersi rifare di tutto quanto ritengono di aver perso dall'avvento di Napster in poi. Il ragionamento è che se viene pagata una sottoscrizione onnicomprensiva, dopo è ininfluente se l'utente ascolta anche musica scaricata, visto che comunque sta pagando il suo abbonamento.


News correlate a "In arrivo Apple iCloud, musica in streaming in alta qualità":


Un commento a "In arrivo Apple iCloud, musica in streaming in alta qualità":
Happy Happy il 02 Giugno 11 @ 16:44 pm

That's 2 clveer by half and 2x2 clever 4 me. Thanks!

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: