Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
IBM: applicazioni web colpevoli per l'incremento di malware - news originale

IBM: applicazioni web colpevoli per l'incremento di malware

Condividi:         webmaster 26 Agosto 10 @ 08:00 am

Secondo il report di X-Force, ramo di ricerca di IBM, il numero di vulnerabilità è cresciuto del 36% e le applicazioni web sono le maggiori responsabili di questo aumento - il 55% per la precisione.

La più grande minaccia proviene dagli attacchi via Javascript utilizzato proprio in queste applicazioni. Un altro grosso aumento si è verificato anche negli attacchi via file PDF, file che sono scaricati via Internet senza pensarci troppo.

È interessante che gli attacchi di phishing via email - benché questi siano ancora il pericolo più grande per gli istituti di credito - sono scesi dal picco dell'82% dell'anno scorso.

Il report misura anche il numero di vulnerabilità non patchate per produttore. Sun è al primo posto col 24% di vulnerabilità non patchate paragonato al 2,6% dell'anno scorso. Microsoft è seconda (l'anno scorso era prima) col 23%, Mozilla è al terzo posto col 21%, Apple è quarta col 13% e IBM è quinta col 10%.


News correlate a "IBM: applicazioni web colpevoli per l'incremento di malware":


Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: