Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

High Roller, come rapinare una banca senza alzare un dito

Condividi:         webmaster 10 Luglio 12 @ 12:00 pm

ENISA consiglia alle banche di non sottovalutare i rischi legati ad attacchi sempre più sofisticati e mirati e di partire dal presupposto che tutti i Pc possono essere infetti. Le banche dovrebbero mettere in atto ulteriori misure di sicurezza.

Addio passamontagna e pistole: i rapinatori di banche si sono trasferiti online, dove possono accedere ai ricchi conti correnti di utenti e aziende con uno sforzo minimo. E’ quanto denuncia l’agenzia europea per la sicurezza delle reti e dell’informazione (ENISA), secondo cui la recente operazione ‘High Roller’ dimostra come gli attacchi informatici alle banche siano ormai estremamente sofisticati e sempre più proficui.

Come descritto dal report di McAfee e Guardian Analytics, i metodi utilizzati nell’operazione ‘High Roller’ – che ha portato al furto di almeno 60 milioni di euro da banche europee e sudamericane - dimostrano che i criminali informatici prediligono ormai i server cloud, bersagliati da attacchi quasi completamente automatizzati in grado di estendere le frodi a livello globale...



Continua a leggere questa notizia su key4biz.it.


Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: