Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Hack in the USSR

Condividi:         ale 12 Aprile 09 @ 19:00 pm

PaulMcCartney.com, il sito del popolarissimo ex Beatle dato per morto quarant'anni fa da una celebre leggenda metropolitana, è stato violato pochi giorni fa iniettandovi LuckySploit, un programma ostile che fra le altre cortesie sfrutta le vulnerabilità dei browser degli utenti e una falla del software Adobe per la gestione dei file PDF per tentare di installare un rootkit nei computer dei visitatori del sito che non si erano protetti adeguatamente e che non avevano installato gli aggiornamenti forniti da Adobe.

L'attacco è stato mirato e calcolato per coincidere con il concerto di beneficenza che ha visto insieme a New York Paul McCartney e Ringo Starr. La società di sicurezza Scansafe segnala che l'attacco è stato rilevato il 5 di aprile scorso e subito bloccato, ma secondo Infosecurity il sito è rimasto infetto per tre giorni...


...continua la lettura di questa notizia.
Attivissimo.blogspot.com autorizza pc-facile.com a riportare la presente news.



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: