Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Hachette Rusconi dice addio alla carta

Condividi:         ale 06 Luglio 07 @ 07:00 am

Hachette Rusconi dice addio alla carta

Hachette Rusconi dematerializza i documenti cartacei cominciando dal ciclo passivo di fatturazione con la soluzione DeliveryWare della francese Esker.

Problematiche ed esigenze.
Negli uffici milanesi di viale Sarca circola un mare di carta, e non solo perché si pubblicano ventuno riviste. Talmente tanta che un paio di anni fa si è deciso di dire basta o almeno, precisa Paolo Pagnoni CIO di Hachette Rusconi “Di ridurre al minimo il flusso dei documenti cartacei all’interno degli uffici”. In una parola: dematerializzare. Che cosa? “C’è davvero l’imbarazzo della scelta, per cominciare abbiamo individuato tre processi la cui gestione cartacea rappresentava un serio problema: il ciclo di approvazione dei pagamenti delle fatture passive, successivo alla registrazione contabile e basato sullo scambio articolato di fotocopie; la condivisione e versioning di documenti per testate, impropriamente basato sulle e-mail e sull’uso di Outlook come repository documentale; le gestione di ferie e permessi, attualmente basata ancora sul modulo cartaceo”. Il via dalla fatturazione passiva...


...continua la lettura di questa notizia.
Datamanager.it autorizza pc-facile.com a riportare la presente news.



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: