Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Google ricompensa i cacciatori di bug - news originale

Google ricompensa i cacciatori di bug

Condividi:         webmaster 02 Novembre 10 @ 07:00 am

A Gennaio di quest'anno Google inaugurò un piano per ricompensare chiunque avesse trovato bug su Chromium, il motore che sta dietro al browser Chrome.

Google ha oggi annunicato di aver espanso questo programma ad alcuni dei suoi servizi web. In particolare, i cacciatori di bug saranno ricompensati per bug identificati su:
*.google.com
*.youtube.com
*.blogger.com
*.orkut.com


Questa lista potrebbe crescere in futuro, ma al momento i bug trovati su Android, Picasa... non verranno ricompensati.

Per Google, i bug più impotanti sono quelli relativi a XSS, XSRF / CSRF e XSSI (cross-site script inclusion) e questi vengono icompensati dai $500 ai $3.133,70 pe bug.

Qui di seguito tutti i dettagli.


News correlate a "Google ricompensa i cacciatori di bug":


Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: