Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Google perfeziona il comando

Google perfeziona il comando "define"

Condividi:         steve65 31 Maggio 07 @ 11:00 am

Google perfeziona il comando "define"

Google è sempre al lavoro sia per modificare in modo costante il suo algoritmo per classificare i risultati di ricerca (grandi novità sono state recentemente introdotte sia nell'ambito della valutazione dei links reciproci, sia nel ridimensionamento del page rank) ma è altrettanto attivo nell'intento di migliorare la “user experience” dei propri utenti, facilitando in ogni possibile modo la ricerca sul suo database.

L'ultima novità di casa Google è la modifica del comando “define”, il quale viene utilizzato nell'ambito delle ricerche ed aiuta il navigatore a mirare la propria ricerca fornendogli diverse definizioni, termini e parole associate alla sua chiave di ricerca.

Per i webmarketers che pensano a migliorare il posizionamento del proprio sito su Google questa caratteristica può risultare utile perché genera una lista di parole correlate alla parola chiave permettendo di allestire una lista di parole chiave da inserire nei siti.

Per esempio: la ricerca “define:travel” fornisce i seguenti risultati sottoindicati:

- travel time
- travel documents
- travel insurance
- time travel
- travel expenses
- travel agent
- travel demand management
- astral travel

Se tuttavia l'utente è alla ricerca di un sito che tratti di viaggi (travel site) non tutte le parole correlate indicate da Google sarà rilevante ed utile ai fini della sua ricerca ma forse qualcuna si avvicinerà a quanto da egli desiderato. Cliccando su una delle voci fornite (ad es. Travel time) l'utente potrà accedere ad un'altra serie di termini ancor più specifici e targettizzati.


Nell'immagine una ricerca compiuta con il comando: define:milano, si vedono le parole correlate suggerite (poolitecnico di milano, duomo di milano, milano-sanremo ecc.)

Oltre ad essere un servizio utile al navigatore, in ottica posizionamento, il comando “define”, sebbene non sia la migliore soluzione che il webmaster può utilizzare ai fini della selezione delle parole chiave per il posizionamento (non c'è in effetti neanche un lontano paragone con strumenti come Word Tracker) è tuttavia utile perché può coadiuvare nello stilare e definire una lista iniziale. La non particolare utilità del comando define sta nel fatto che esso non è (purtroppo) associato con volumi di traffico o search history.


Stefano Mc Vey Posizionamentopro.comom in esclusiva per pc-facile.com


News correlate a "Google perfeziona il comando "define"":


Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: