Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Google ammette di avere ancora parte dei dati di Streetview - news originale

Google ammette di avere ancora parte dei dati di Streetview

Condividi:         ezechiel2517 29 Luglio 12 @ 08:00 am

Nonostante le numerose rassicurazioni, spesso anche publiche, e le conferme date al Commissario delle Informazioni, Google ha ammesso di non aver cancellato tutti i dati che ha raccolto usando le auto per le mappe di Streetview nel 2010. I dati sono stati collezionati in un gran numero di paesi del mondo sfruttando le reti Wi-Fi aperte e comprendono anche password e indirizzi mail.

Questo vuol dire che tutte le indagini legate allo snooping delle reti WiFi potrebbero sfruttare le informazioni, con i legali che potrebbero chiedere di ri-esaminare i dati che si pensavano oramai cancellati. Per quello che riguarda le cause in corso nel Regno Unito, la richiesta è gia stata fatta. Gli altri Paesi nella stessa situazione sono l'IRlanda, la Francia, il Belgio, l'Olanda, la Norvegia, la Svezia, Finlandia, Svizzera, Austria e infine anche l'Australia.

Google ha sempre mantenuto una certa coerenza nell'affermare che i dati sensibili ottenuti durante le operazioni non erano previsiti e sono stati catturati inintenzionalmente. Ha comunque sempre ammesso che le alte sfere di Mountainview erano al corrente della situazione sin dai primissimi momenti dopo la scoperta.

Peter Fleisher, il consigliere per la privacy di Google, ha confermato la notizia "Google ha recentemente confermato di essere ancora in possesso di una parte dei dati ottenuti dai veicoli Streetview. Chiede scusa a tutti per l'errore commesso".



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: