Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Google: Accordo con Oxford e Harvard per biblioteca virtuale

Condividi:         Nikk 15 Dicembre 04 @ 12:00 pm

Il popolare motore di ricerca Google entra in biblioteca: un'ambiziosa iniziativa per creare un'unica sterminata sala di lettura sul web per cinque tra le maggiori collezioni librarie del mondo Ŕ oggi ai blocchi di partenza.

Il progetto mette insieme le biblioteche dell'UniversitÓ di Oxford, di Harvard, di Stanford, dell'UniversitÓ del Michigan e della New York Public Library. Tutte e cinque hanno ceduto i diritti di indicizzare su Google i loro cataloghi, mentre Stanford e l'UniversitÓ del Michigan hanno dato luce verde alla scannerizzazione dei loro volumi per consentirne la ricerca sul Web.

La New York Public Library ha accettato di far copiare su Google una piccola parte della sua raccolta non pi¨ coperta dal copyright, mentre Harvard ha messo a disposizione 40 mila opere e Oxford lascerÓ mettere online i libri editi prima del 1901 della Bodleian Library.
Il progetto Ŕ il primo passo verso il sogno di una biblioteca virtuale globale. L'obiettivo Ŕ quello di espandere il web al di lÓ del suo attuale contenuto, importante ma eclettico, per creare un catalogo digitale e una biblioteca consultabile di tutti i libri del mondo.

In questa corsa Google non Ŕ solo: Amazon.com ha giÓ aperto un motore di ricerca interno alla sua libreria on line che permette di consultare molti dei libri del suo catalogo. E anche Microsoft e Yahoo sono alla ricerca dei diritti per offrire l'accesso a materiale librario in cambio di pubblicitÓ.(ANSA)



Lascia un commento

Insulti, volgaritÓ e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della cittÓ indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: