Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Giudice Usa boccia legge che blocca pedo-pornografia sul web

Condividi:         ale 13 Settembre 04 @ 16:00 pm

Una legge della Pennsylvania che consente allo stato di costringere i provider di Internet a bloccare l'accesso ai siti pedo-pornografici è stata dichiarata ieri incostituzionale da un giudice federale.

Il giudice Jan Dubois, della corte Usa del Distretto Orientale della Pennsylvania, ha rilevato che la legge è incostituzionale perché la tecnologia utilizzata per bloccare i siti fuorilegge impedisce anche agli utenti di avere accesso a siti che non hanno nulla a che vedere con la pornografia infantile.

"Allo stato attuale della tecnologia, l'azione non può essere effettuata senza un blocco eccessivo di attività innocenti, in violazione del Primo Emendamento", ha scritto il giudice.

La decisione potrebbe costituire un precedente nazionale per la regolamentazione di Internet, ha detto John Morris, consigliere del Centro per la Tecnologia e la Democrazia, un'associazione con sede a Washington che ha fatto ricorso contro il procuratore generale della Pennsylvania Jerry Pappert.

News tratta da Mytech.it



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: