Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Garante Privacy: trasparenza sì, ma no alla pubblicazione dei dati sanitari

Condividi:         webmaster 14 Dicembre 12 @ 14:00 pm

Il Garante per la Privacy chiarisce che i dati sulla salute dei pazienti non devono essere resi pubblici. In risposta ad una richiesta di chiarimenti da parte di alcune aziende sanitarie, l'autorità ha specificato meglio i limiti di una corretta applicazione delle novità normative introdotte dalla legge di conversione (n.134 del 7/8/2012) del cosiddetto "Decreto Sviluppo 2012″, vietando la diffusione online dei dati sanitari dei pazienti.

Le aziende sanitarie chiedevano delucidazioni, in particolare, sull'articolo 18 della legge e sulle nuove disposizioni in tema di trasparenza nella Pubblica Amministrazione.

Il garante ha chiarito che, quando si tratta di persone fisiche, l'articolo citato prevede la pubblicazione online solo dei dati di chi riceve "corrispettivi o compensi" dalle Pubbliche Amministrazioni e che, tale principio, deve comunque essere interpretato alla luce delle normative italiane ed europee in materia di privacy e tutela dei dati personali, in particolare quelli sensibili come i dati sanitari...



Continua a leggere questa notizia su techeconomy.it.


Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: