Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Un framework per lo sviluppo di giochi 3D in C#

Condividi:         Nikk 23 Dicembre 04 @ 18:00 pm

RealmForge GDK è un framework di sviluppo multipiattaforma scritto in C# e rilasciato sotto la licenza open-source LGPL . Il framework è indipendente dal linguaggio, supporta infatti 42 differenti linguaggi di programmazione compresi C#, Java, VB, C++, Perl, Python e JavaScript. L'obiettivo è quello di permettere lo sviluppo di giochi e script ad elevato impatto grafico, nonché la realizzazione di giochi di ruolo multiplayer online (MMORPG).
RealmForge GDK usa il .NET framework e sfrutta la produttività dei linguaggi managed, fornendo nello stesso tempo la velocità e l'efficienza dei motori di rendering nativi come per esempio OGRE.

Una delle caratteristiche più interessanti del framework è l'editor interno sempre disponibile, cosa che permette di mettere in pausa il gioco in qualunque momento e usare l'editor per modificarne ogni aspetto durante l'esecuzione.

I tool di sviluppo sono posizionabili, così come per Visual Studio.NET, ed è possibile facilmente passare tra la modalità run-time e design-time. I dati sono memorizzati in un formato XML criptato e compresso oppure in un formato XML binario. Sia il motore del gioco che il framework traggono vantaggio dalla progettazione orientata ad oggetti e dall'architettura basata su plug-in, che rende RealmForge una piattaforma estendibile ed aperta come lo è il progetto Eclipse.

Praticamente ogni elemento del framework è event-driven e può essere gestito tramite script usando qualunque linguaggio di sviluppo, e grazie all'elevato livello di modularità fornito dall'architettura a plug-in, è possibile anche scegliere tra diversi motori di rendering. Il primo plug-in di questo tipo sviluppato è il RAGE (RealmForge Axion Game Engine), che usa come motore di rendering il porting in C# di OGRE.

Gli sviluppatori che usano RealmForge GDK e i toolkit associati, possono focalizzare le proprie energie e risorse su quello che è più importante: il gameplay e il contenuto 3D. Le aree di utilizzo del framework però non sono ristrette allo sviluppo di giochi, ma è possibile anche creare ambienti virtuali 3d, simulazioni militari tattiche, visualizzazioni architettoniche o prodotti education.

Tratto da Programmazione.it



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: