Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Foxconn, un incubo per iPhone 5

Condividi:         webmaster 14 Settembre 12 @ 16:00 pm

Un giornalista si intrufola tra i lavoratori di Foxconn, nelle linee di assemblaggio del nuovo Melafonino. Tra blatte e orari massacranti, un reportage che farà discutere.

Nella spasmodica attesa di iPhone 5, i riflettori dei media si spostano nella provincia cinese di Shanxi, puntati ancora una volta sulla ormai famigerata Foxconn. Sotto mentite spoglie, un giornalista del quotidiano asiatico Shanghai Evening Post è riuscito a farsi assumere nel centro di assemblaggio a Tai Yuan, per un periodo di formazione di 10 giorni nella squadra al lavoro sul nuovo Melafonino.

Il reportage - tradotto in lingua inglese sul sito MicGadget - è di quelli agghiaccianti. Le condizioni igieniche nella fabbrica di Tai Yuan sono al limite del sub-umano, con numerose blatte trovate dal giornalista negli armadi destinati ai vari lavoratori. Per non parlare delle lenzuola sporche e di inquietanti grate metalliche a far sentire i dipendenti come in una prigione...



Continua a leggere questa notizia su punto-informatico.it.


Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: