Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Flame, malware a stelle e strisce

Condividi:         webmaster 21 Giugno 12 @ 10:00 am

Ennesima rivelazione imbarazzante per Washington: la Casa Bianca sarebbe direttamente responsabile della creazione del super-malware venuto alla ribalta in queste ultime settimane, dicono fonti anonime.

Il super-malware spione Flame? L'ennesimo agente patogeno creato dagli esperti dello spionaggio statunitense per attaccare i sistemi informatici iraniani: a rivelarlo al Washington Post sono ufficiali a conoscenza dell'operazione protetti dall'anonimato, che confermano l'escalation della corsa agli armamenti telematici con il pieno appoggio del presidente Barack Obama.

La rivelazione arriva a breve distanza da quella (raccolta dal New York Times) sulla paternità statunitense di Stuxnet, l'altro "super-malware" scovato dalle società di sicurezza informatica sui sistemi del paese mediorientale. E non è certo un caso, visto che la moscovita Kaspersky aveva nei giorni scorsi confermato la comune matrice realizzativa per Flame, Stuxnet e il malware "gemello" di quest'ultimo, Duqu.

Anche Flame sarebbe dunque parte integrante dell'operazione classificata nota come "Olympic Games", iniziativa di cyber-warfare anti-iraniana nota alla Casa Bianca e approvata ufficialmente da Obama. Flame, dicono ancora le fonti del Washington Post, è stato sviluppato grazie a uno sforzo congiunto di esperti della National Security Agency (NSA), della CIA e del Mossad israeliano...



Continua a leggere questa notizia su punto-informatico.it.

News correlate a "Flame, malware a stelle e strisce":


Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: