Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Finlandia, 1Mbps spetta a tutti di diritto

Condividi:         webmaster 02 Luglio 10 @ 08:00 am

A partire da oggi ogni finlandese ha ufficialmente diritto ad almeno 1Mbps di banda. Entro il 2015, però, avrà a disposizione già 100 Mbps. Inizia quindi un percorso di crescita che, visto dall'Italia, assomiglia tanto ad una grande chimera.

Tutti i finlandesi d'ora in poi avranno tra i propri diritti garantiti dallo stato anche un megabit per secondo di banda. Il paese nordico, quindi, introduce il limite minimo di 1Mbps come soglia di accesso alla rete, il che significa imporre una regola precisa che regola le comunicazioni e lo sviluppo della rete. Trattasi di un passo annunciato a fine 2009 e che vede compimento a partire da oggi, 1 Luglio.

Parlare di banda larga come diritto acquisito è ancora improprio, poiché 1Mbps non significa ancora letteralmente banda larga. Ciò nonostante, è un passo avanti di enorme portata perchè, anzitutto, configura il primo passo in un percorso che la Finlandia ha già delineato anzitempo: entro il 2015 tutti i cittadini dovranno godere di una banda da 100 Mbps. Il primo passo viene inoltre compiuto non dai carrier, ma dallo stato: sono le istituzioni, insomma, a chiedere al mercato un servizio universale che preveda il traffico dati oltre una certa soglia. Dal punto di vista simbolico è una manovra che, per agli occhi esterrefatti degli italiani, può apparire qualcosa di lontano, una chimera impossibile.



Continua a leggere questa notizia su business.webnews.it.


Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: