Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

FBI: IPv6 favorirà i cybercriminali

Condividi:         webmaster 26 Giugno 12 @ 07:00 am

Il protocollo IPv6 è diventato indispensabile, ma potrebbero nascere problemi nel caso in cui si deve risalire ad un indirizzo IP di un criminale informatico.

Il 6 giugno scorso molte aziende Internet, tra cui Google, Facebook e Yahoo, hanno effettuato il passaggio al nuovo protocollo IPv6 che consentirà di incrementare il numero di indirizzi disponibili, dopo la saturazione dell’attuale IPv4. La versione aggiornata dell’Internet Protocol possiede lo stesso livello di sicurezza del precedente, ma potrebbe ridurre le possibilità di combattere i crimini informatici, a causa della sua maggiore complessità.

L’allarme è stato segnalato dalle principali forze dell’ordine mondiali, come la DEA, FBI e la Royal Canadian Mounted Police, che temono un rallentamento dell’azione investigativa, in quanto IPv6 rende più difficile tracciare le attività online, una condizione necessaria per identificare persone sospettate di crimini.
Click here to find out more!

Molti rapimenti o attacchi terroristici sono stati scoperti in anticipo grazie al tracciamento degli indirizzi IPv4 conservati in un log storico dagli Internet service provider...



Continua a leggere questa notizia su webnews.it.


Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: