Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Energia da escrementi di tacchino

Condividi:         ale 18 Dicembre 04 @ 14:00 pm

Negli Usa la prima centrale "naturale"
Altro che nucleare, solare o eolica: l'energia del futuro arriverà direttamente dagli escrementi di tacchino. E' questo il singolare progetto della Benson, innovativa azienda del Minnesota che ha deciso di realizzare la più grande centrale d'energia rinnovabile al mondo alimentata dai "bisognini" dei simpatici pennuti. L'impianto produrrà energia pulita per 55mila strutture industriali.

Per realizzare la singolare struttura energetica sono stati investiti circa 200 milioni di dollari. Sull'efficacia della centrale, il responsabile del progetto Charles Gracco assicura: "Gli escrementi del pollame sono di un materiale asciutto che si brucia molto bene". Ogni anno, stando sempre alle dichiarazioni del portavoce della Benson, l'impianto brucerà circa 700mila tonnellate di escrementi.

Interamente riutilizzabile anche il sottoprodotto derivante del processo per produrre energia. Inceneriti dalla combustione, infatti, gli escrementi mantengono intatti i contenuti naturali del concime e possono essere usati per fertilizzare per i campi. Grazie ai tacchini l'energia in futuro sarà più pulita.

News tratta da Tgcom.it



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: