Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Egitto, vade retro porno

Condividi:         webmaster 09 Novembre 12 @ 14:00 pm

Un pubblico ministero de Il Cairo ordina di bloccare i siti a luci rosse. I contenuti presentati offenderebbero la moralità dei cittadini egiziani. Molte le preoccupazioni espresse circa l'applicazione tecnica dei filtri.

Il rapporto tra le autorità egiziane e la libertà di espressione offline e online è sempre stato abbastanza conflittuale. Ancor più la tolleranza nei confronti dei contenuti pornografici: dopo l'istituzione di una commissione di inchiesta volta ad accertare le possibilità di filtrare o siti a luci rosse, le autorità giudiziarie hanno ora deciso di bloccare il fluire del porno in Rete.

Il mandato arriva per ordine del pubblico ministero Abdel Meguid Mahmud, rivolto ai ministeri dell'Interno, delle Telecomunicazioni e dell'Informazione, con l'indicazione di "adottare misure per bloccare scene o immagini pornografiche su Internet per motivi religiosi, morali e patriottici"...



Continua a leggere questa notizia su punto-informatico.it.


Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: