Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
E se Il mio tessooro non fosse un anello ma uno smartphone? - news originale

E se Il mio tessooro non fosse un anello ma uno smartphone?

Condividi:         ezechiel2517 3 26 Febbraio 14 @ 22:30 pm

E se Il mio tessooro non fosse un anello ma uno smartphone?
Un po tutti sanno che il diamante è minerale più duro, tanto che il signor Mohs lo ha usato come valore massimo di riferimento per la sua scala. Nella scala Mohs, che misura la durezza dei minerali e che va da 1 a 10, il diamante vale 10. Non sarebbe bello avere uno smartphone con un display in diamante? Potreste smetterla di bestemmiare in tutte le lingue del mondo quando vi cade e potreste tranquillamente metterlo in borsa o in tasca, in armoniosa compagnia con un bel mazzo di chiavi. L'idea è bella, ma complicata da mettere in pratica, per non parlare di un grosso problema di commercializzazione legato al costo non propriamente abbordabile.
Giusto per dare un termine di paragone, il vetro nella scala di Mohs è di poco sopra la sufficienza, con un valore tra il 6 e il 7.

Anche in questo caso vi propongo un ma. Subito sotto il diamante, ad un solo punto di distanza, c'è una soluzione. Non sono il primo ad averlo notato, una certa Apple ci ha già pensato e lo ha palesato con l'acquisizione di una società che lavora questo minerale.

Il minerale è lo zaffiro, una forma cristallizzata di un ossido di alluminio con tracce di titanio e ferro che gli danno qual delicato colore bluastro. Non sarebbe la prima volta che lo zaffiro viene usato, una famosa marca di orologi usa questo minerale per proteggere i quadranti. Apple per la verità lo ha gia usato come copertura del sensore per le impronte digitali sull'iPhone 5S.


News correlate a "E se Il mio tessooro non fosse un anello ma uno smartphone?":


3 commenti a "E se Il mio tessooro non fosse un anello ma uno smartphone?":
Max1234Ita Max1234Ita il 03 Marzo 14 @ 10:46 am

Mah, già i terminali li fanno pagare come diamanti... Col vetro in zaffiro cosa chiederanno all'acquirente, di vendergli l'anima? :p

Ignor Ignor il 03 Marzo 14 @ 21:06 pm

Io ho un orologio con, dicevano loro, il vetro di zaffiro, e si è rigato subito ad un piccolissimo sfregamento!
Forse resiste bene a sfregarlo contro la stoffa!

Criogen Criogen il 04 Marzo 14 @ 17:27 pm

Il vetro in zaffiro, è stato un cambiamento epocale che trova le sue origini circa negli anni '70.

Il vetro zaffiro è definito come zaffiro artificiale,ossia ossido di alluminio monocristallo.

E'un vetro inscalfibile, pensate che puo' essere rigato solo dal nitruro di boro o dal diamante.
E' piu duro del 'vetro minerale'.

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: