Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
DeviceLock 6.1: l'ora dei keylogger è arrivata - news originale

DeviceLock 6.1: l'ora dei keylogger è arrivata

Condividi:         ale 07 Febbraio 07 @ 18:30 pm

DeviceLock 6.1: l'ora dei keylogger è arrivata

SmartLine Inc. annuncia la disponibilità a livello mondiale del nuovo DeviceLock® 6.1, la soluzione di network security che in questa ultima release consente di individuare anche gli hardware keylogger e di bloccare qualsiasi tastiera collegata ad essi.

Cosa sono gli hardware keylogger? Sono dei piccoli dispositivi collegati tra la tastiera e il computer da una porta USB o PS2, in grado di registrare tutto ciò che l’utente digita sulla tastiera del proprio computer allo scopo di impossessarsi di dati sensibili come password, dati finanziari o personali, documenti aziendali, etc.
La definizione di keylogger la trovate anche sul nostro Glossario.

Il software tra le varie funzionalità permette inoltre il blocco di hub USB esterni, con la nuova funzione Central Audit di DeviceLock permette agli amministratori di sistema di definire quali file log e quali dati debbano venire archiviati automaticamente. Con invece la funzione "modelli di policy" permette agli amministratori di sistema di creare un unico policy file che può essere esportato e importato per l’utilizzo con qualsiasi consolle DeviceLock. l modelli di policy possono essere condivisi dagli amministratori, che possono anche importare i parametri del DeviceLock Service, come i permessi di accesso, le regole e i settaggi di verifica sulle tradizionali consolle di gestione DeviceLock. In questo modo è possibile ricreare esattamente su qualsiasi computer le impostazioni definite in precedenza, e salvare e riutilizzare le regole quando nuovi computer vengono aggiunti alla rete o quando vengono gestiti reti e domini multipli. Per una maggiore sicurezza, questi modelli possono essere accompagnati da un certificato DeviceLock, per evitare che vengano modificati o importati senza autorizzazione.

DeviceLock supporta inoltre i resoconti RSoP (Resultant Set of Policy) e i parametri QoS (Quality of Service) per la gestione del traffico di rete. Gli amministratori possono utilizzare la RSoP standard di Windows per vedere quale regola è al momento utilizzata, e decidere che regola verrà applicata in una situazione futura.

"SmartLine è un nome di riferimento da più di dieci anni per quanto riguarda la sicurezza informatica. DeviceLock è infatti già utilizzato da numerose aziende in vari settori, dalle telecomunicazioni al settore finanziario" ha affermato Guido Kinzel, Sales Manager europeo. "Grazie a questa nuova versione, persino le tastiere possono venire gestite facilmente e con trasparenza con tutta la sicurezza che i nostri clienti si aspettano da DeviceLock."

Costo licenza singola: €31 (iva esclusa).



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: