Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Il destop pc prossimo a diventare osboleto - news originale

Il destop pc prossimo a diventare osboleto

Condividi:         ezechiel2517 5 28 Giugno 11 @ 09:00 am

La scrivania in ufficio è uno dei luoghi che per anni ha sempre avuto lo stesso look: un desktop, un monitor, una tastiera, un muose e talvolta anche una stampante o uno scanner. Ancora oggi molti sono così, ma per quanto ancora sarà cosi? L'aspetto del posto di lavoro è destinato a subire una rivoluzione?

Secondo gli analisti, i grossiti di hardware, gli architetti e gli esperti di previsioni sul futuro, le probabilità che ci siano grandi cambiamenti nel cubicolo standard delle grandi aziende salgono giorno per giorno. Ovviamente, cambiementi di questa portata non avvengono da un momento all'altro. Richiedono tempo. "Quando hai dell'hardware funzionante, è difficile disfarsene. Alcuni PBX sono ancora al loro posto, pur avendo oltre 30 anni. Il fax è stato dichiarato morto negli anni 90, ma lo si trova comunemente in moltissimi uffici" è l'opinione di uno degli analisti.

"Il computer desktop diventerà presto obsoleto" è quanto dichiarato da un altro esperto di IT "Questi cambiamenti sono influenzati dal nostro modo di lavorare, dalla necessità di una maggiore flessibilità e di spazio e dalla presenza massiccia delle nuove generazioni aperte alle nuove esperienze con le tecnologie più moderne." Quello che prima era un sistema con un solo computer ora è diventato un sistema con due o tre device, con i laptop, gli smartphone e i tablet a fare il secondo e il terzo... per ora.


News correlate a "Il destop pc prossimo a diventare osboleto":


5 commenti a "Il destop pc prossimo a diventare osboleto":
lastraven lastraven il 29 Giugno 11 @ 10:08 am

A mio avviso il futuro posto di lavoro dev'essere a casa propria. Risparmi sui costi di trasporti (meno smog e traffico), buoni pasto, elettricità, servizi,cancelleria ecc..da parte delle imprese, maggiore concentrazione, minor stress, maggiore libertà per i lavoratori a parità di risultati.

Marco Marco il 04 Luglio 11 @ 13:37 pm

E' da una vita che oramai si dice che il desktop è quasi morto. :-/Il fatto è che ci sono delle nicchie che rimarranno sempre prettamente su desktop: ad esempio chi deve lavorare ore su programmi di grafica o editing video o chi gioca per ore a MMORPG tipo WoW, LOTRO, etc.; in questi casi casi (e in altri, questi erano solo degli esempi) è impossibile pensare a notebook/netbook, smartphone, tablet o altri device sia per motivi prestazionali (i device "piccoli" sono sempre in dietro sia come upgrade che come costi) sia per motivi ergonomici (ad esempio i MMORPG non si possono facilmente portare su console perchè richiedono periferiche di input con molti tasti .... ergo tastiera).

Max1234 Max1234 il 05 Luglio 11 @ 09:20 am

Sì, è vero. Il desktop è morto.
Basta con quei cassoni sulla scrivania che portano via un sacco di spazio!

Portatile e tablet? si, hanno la loro utilità, ma poi?
Serve un display più grande? Monitor esterno.
Serve una tastiera più comoda? Tastiera esterna.

Tra sistema portatile e docking station che ne "espande" le possibilita (portandole magari un po' al di sotto di quelle offerte da un computer tradizionale), si finisce per avere un groviglio di espansioni ed una selva di cavi sul tavolo, che oltretutto è scomodo portare con sè in viaggio...

Poi, se si guasta qualche componente, tipo la scheda video, è preferibile
spendere 150-200 Euro per un ricambio o 1500-2000 per un sistema nuovo?

Si, il computer con il case Desktop è decisamente morto. Molto meglio un Tower sotto il tavolo!

MAx

Erix Erix il 09 Luglio 11 @ 16:03 pm

Si, soprattutto nella PA dove il sistema più innovativo è l' IBM: case sotto il monitor e floppy disk... ve li ricordate, vero?

Speppa Speppa il 16 Luglio 11 @ 10:36 am

@Max: hai perfettamente ragione

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: