Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Costi della protezione dei contenuti di Windows Vista - news originale

Costi della protezione dei contenuti di Windows Vista

Condividi:         ale 1 13 Gennaio 07 @ 06:00 am

Costi della protezione dei contenuti di Windows Vista

madel28, utente di pc-facile.com, ci segnala un'interessante articolo di di Peter Gutmann dell'Università di Auckland che tratta il tema della protezione dei contenuti di Windows Vista. L'articolo in lingua inglese è stato tradotto da madel28 in lingua italiana.

Aggiungo inoltre alcune considerazioni dello stesso madel28 in riferimento all'articolo.

Purtroppo non vi scrivo per darvi buone notizie: è tutto confermato, e recentemente proprio per bocca di Dave Marsh, capo programmatore per la sezione video di Vista, su un articolo del Times (uk) edizione online.

Ecco, il Sig. Marsh ha confermato ciò che Peter Gutmann ha dedotto dalle specifiche Microsoft di Vista e dalle sue fonti nell'industria dei PC: il premium content, ossia il video in alta definizione (HD) contenuto in dischi HD-DVD o Blu-ray, sarà fruibile in tutto il suo splendore se, e solo se, tutto il sistema, comprensivo del PC e del video, supporta le specifice HDCP (High Definition Copy Protection).

C'è da mettere agli atti che nessuno degli attuali monitor LCD HDMI in commercio supporta la protezione HDCP, e nessuna scheda grafica di fascia alta ha le specifiche o i driver certificati HDCP (come si dice a Hollywood: "no Martini, no party").
Per farla breve, tutti i PC con uscita video digitale non HDCP non vedranno una beneamata mazza del premium content. Coloro che hanno invece PC con uscita video analogica vedranno qualcosa, ovviamente degradata di proposito e pure con apposito Macrovision.

Se non si fosse capito lo ripeto: nessuno di quelli che sta leggendo riuscirà a vedere il premium content con l'attuale attrezzatura, dovrà ricomprarsi tutto, monitor, PC, e scheda grafica, tutti certificati (da Microsoft) "genuini" e "sicuri" HDCP.

Siete contenti? Non credo.

Perché tutto questo? Per tanti motivi. Peter Gutmann li ha individuati nel suo articolo. Ovviamente oltre a dover ricomprare tutto, sappiate fin d'ora che il nuovo hardware che comprerete costerà di più perché deve rispettare tutte le specifiche Microsoft le quali hanno aumentato i costi di progettazione, sviluppo e supporto. Tali costi sono stati trasferiti direttamente a noi.


News correlate a "Costi della protezione dei contenuti di Windows Vista":


Un commento a "Costi della protezione dei contenuti di Windows Vista":
Manuela Mancinelli Manuela Mancinelli il 15 Gennaio 07 @ 10:08 am

Per quale motivo noi consumatori dovremmo essere invogliati a comperare Windows Vista ?

Me ne starò attentamente "alla larga".

Grazie per l'informazione

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: