Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Corso di taglio e cucito per atomi - news originale

Corso di taglio e cucito per atomi

Condividi:         ezechiel2517 16 Giugno 12 @ 08:00 am

Per gli antichi greci era il componente più piccolo della materia. Per questo lo avevano chiamato atomo. L'etimo parla chiaro: a-tomo, non tagliabile. Poi un gruppo di scienziati lo ha 'tagliato' ma a nessuno è realmente interessato di modificare il nome, tanto il greco antico non lo capisce nessuno! :-)

Ma ora, un gruppo di scienziati ha fatto ancora di meglio. Non solo hanno diviso degli atomi, li hanno anche ricostruiti!

Un team di scienziati ha condotto un esperimento in cui un atomo è stato diviso nei due possibili stati di spin, hanno addirittura misurato la differenza anche dopo che l'atomo aveva ritrovato il suo stato stabile. Sebbene possa sembrarlo, non si è trattato di un gioco. Per gli scienziati il risultato è di notevole importanza e potrebbe essere un passo importante verso lo sviluppo del computer quantico.

Il tutto grazie ad un gruppo di fisici dell'Università di Bonn, in Germania, che ha usato una variazione dell'esperimento della doppia fenditura, il famoso esperimento che ha permesso a Thomas Young di ipotizzare che le particelle possono comportarsi come se fossero una onda.

Nell'esperimento classico, tra la sorgente di particelle e il rilevatore di particelle viene messo una barriera con due fessure. I fenomeni di interferenza che vengono misurati dimostrano la dualità particella-onda.

Nell'esperimento a Bonn, i ricercatori hanno controllato la posizione dell'atomo di cesio spostandolo con l'ausilio di due laser contrapposti. Muovendo l'amoto in due direzioni opposte contemporaneamente gli scienziati hanno quindi diviso l'atomo. Si è trattato di una divisione diversa da quella che crea due particelle subatomiche, come nel decadimento radioattivo, è stato piuttosto una creazione di due atomi gemelli, che sono quindi passati nelle due fessure.



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: