Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
I

I "Citymanager" studiano "Videogame": accadde all'Uni

Condividi:         ale 21 Febbraio 08 @ 09:00 am

In Economia e Gestione dei servizi oggi si studia con SimCity Societies.

I videogiochi entrano in Università: dopo tante critiche contro gli spara-e-ammazza causa - a detta di alcuni - di turbe psicologiche nei giovani, arriva una bella notizia per il mondo dei videogames.

All'Università Cattolica del Sacro Cuore si formano quindi futuri City Manager utilizzando (oltre ovviamente al normale percordo didattico) il noto videogames SimCity Societies: trattasi di un gioco della famosa serie SimCity. È un simulatore di società che non ha niente a che fare con SimCity "classico": i giocatori devono scegliere direttamente quale edificio costruire. Il fulcro del gioco, come spiega Wikipedia, sono diventati i sei "valori sociali": produttività, prosperità, creatività, spiritualità, autorità, conoscenza.

Ecco quindi il perchè dell'interazione con gli studi dei futuri Manager.

Il professor Cicchetti, promotore, ha spiegato che "l'idea di utilizzare giochi per la simulazione non è nuova, basta pensare ai simulatori di volo o a quelli biologici. SimCity permette di replicare fin nei minimi particolari tutti gli aspetti della vita reale e non da ultimo quella amministrativa; è uno strumento didattico a tutti gli effetti e rappresenta una novità assoluta che oggi mettiamo a servizio dei nostri studenti."


News correlate a "I "Citymanager" studiano "Videogame": accadde all'Uni":


Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: