Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Cisco e Amsterdam Arena: Connected Stadium, lo stadio intelligente

Condividi:         ale 04 Dicembre 07 @ 06:15 am

Cisco e Amsterdam Arena presentano Connected Stadium, lo stadio intelligente

Cisco ha annunciato che Amsterdam ArenA, struttura multifunzione di altissimo livello per lo sport e il divertimento nonché “casa” della squadra di calcio AFC Ajax, ha scelto Cisco per trasformare il suo stadio in uno stadio intelligente. Utilizzando la tecnologia IP Cisco si stanno mettendo a punto numerosi servizi innovativi destinati ai due milioni di persone che vi entrano ogni anno. Si potrà prenotare il proprio posto da casa, avere informazioni in tempo reale su trasporto e parcheggi, pagare i biglietti tramite il cellulare. Spettatori e appassionati di sport potranno accedere più facilmente a tutti i servizi collegati allo stadio, e gli organizzatori potranno offrire il meglio ad ogni evento.


Amsterdam ArenA ha scelto Cisco non solo per le sue infrastrutture IP scalabili ed altamente affidabili, ma anche per le soluzioni di comunicazione unificata, di offerta video, di servizi wireless. Queste soluzioni potranno essere adottate in tutta la struttura, permettendo ad Amsterdam ArenA di creare una piattaforma multimediale con cui offrire ai visitatori un’esperienza più ricca e personalizzata. L’infrastruttura sarà installata da KPN Telecom, un membro del Cisco Powered Program.

Henk Markerink, direttore di Amsterdam ArenA, ha dichiarato: “L’obiettivo più importante per Amsterdam ArenA è di rendere ancora migliore l’esperienza dei clienti, il che significa focalizzarsi ancora più strettamente sull’intera catena di offerta dei servizi: dal momento dell’acquisto del biglietto, allo spostamento verso l’ArenA ed alla permanenza al suo interno, fino al momento del ritorno a casa e della decisione di acquistare un nuovo biglietto. La rete IP Cisco gioca un ruolo fondamentale nel rendere completa l’esperienza del cliente. Da qui a un paio d’anni, intendiamo usare il network per integrarvi i nostri sistemi di pagamento e di controllo degli ingressi, per permettere l’utilizzo di cartellonistica digitale e di trasmissioni in narrowcasting e per usare al meglio i nuovi media. Il nostro obiettivo è di introdurre i primi servizi a metà del prossimo anno”.

Coks Stoffer, direttore generale di Cisco Netherlands, ha commentato: “I consumatori vogliono avere accesso a informaizoni personalizzate dovunque essi si trovino, in modo istantaneo, specialmente quando stanno partecipando a eventi dal vivo. La sfida per chi gestisce stadi ed eventi in tutto il mondo è quella di creare nuovi modi per rispondere a queste richieste. Per gli stadi di nuova generazione, la rete non è più semplicemente una infrastruttura per usare larghezza di banda; la rete è una piattaforma che rende possibili nuove esperienze di sport e spettacolo”.

La piattaforma IP Cisco riduce i costi operativi standardizzando e virtualizzando i servizi IT fondamentali, quali la sicurezza, la mobilità e lo storage. Terze parti, quali ad esempio i principali utenti di Amsterdam ArenA, potranno utilizzare facilmente la rete per offrire servizi aggiuntivi.

Markering ha aggiunto: “Amsterdam ArenA dipende strettamente dal sistema di trasporti ad essa collegato. La raggiungibilità con il trasporto pubblico è perfetta, così come l’accessibilità per chi si muove con l’auto, con quattro superstrade nei dintorni e oltre undicimila posti nei parcheggi. Se però l’area nei pressi dell’ArenA vuole svilupparsi ulteriormente, è necessario migliorare ancora la mobilità. Stiamo pensando a soluzioni di “travel on demand” e a modi per trasmettere meglio informazioni ai visitatori. Ad esempio, vogliamo essere in grado di mandare agli spettatori nel giorno di un evento live un messaggio SMS con le previsioni del tempo. Abbiamo in progetto, inoltre, di inviare informazioni relative al miglior percorso da seguire e al luogo dove parcheggiare ai navigatori satellitari e ai cellulari “.

“Cisco permette di trasmettere voce, dati e video su un unico, semplice network Ip” ha spiegato Stoffer. “Questa rete permetterà anche di servire numerosi nuovi servizi wireless, quali ad esempio il narrowcasting, l’invio di informazioni “su misura” e i pagamenti via cellulare. Anche agli ingresso dello stadio si potranno utilizzare tecnologie wireless. Cisco ha già fornito reti intelligenti di questo tipo a diverse strutture sportive, tra le quali il famosissimo stadio Bernabéu di Madrid, l’Allianz Arena di Monaco, l’ippodromo di Ascot nel Regno Unito e il circuito motoristico di Misano in Italia. Grazie ad un’infrastruttura “connected stadium” simile, Amsterdam ArenA rafforzerà la sua reputazione di struttura multifunzione e centro di business fra le migliori al mondo”.

Le tecnologie Cisco che saranno utilizzate nell’Amsterdam ArenA includono i Cisco Catalyst® 3750 Series Switches,I Catalyst 6500 Series Switches, gli access point wireless Aironet e la CiscoWorks LAN Management Solution.


News correlate a "Cisco e Amsterdam Arena: Connected Stadium, lo stadio intelligente":


Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: