Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

CE-ATA: nuova interfaccia per dischi compatti

Condividi:         ale 13 Settembre 04 @ 15:00 pm

Una nuova iniziativa per la definizione di una nuova interfaccia di storage indirizzata a soddisfare i bisogni e le necessità di dispositivi palmari e consumer electronics è stata intrapresa congiuntamente da Intel Corp., Hitachi Global Storage Technologies, Marvell Semiconductor, Seagate Technology e Toshiba America Information Systems che ne hanno dato annuncio in occasione dell'IDF Fall 2004 conclusosi ieri.

Queste compagnie stanno cercando di definire un'interfaccia standard per i dischi di piccole dimensioni che devono rispondere ai requisiti dei palmari ed in genere dei piccoli dispositivi portatili consumer electronic (CE) presenti sul mercato. Tali requisiti non includono solamente caratteristiche di risparmio energetico, ma anche altri fattori quali passo numero di pin, convenienza in termini di costo e facilità di integrazione.

I vantaggi di una tecnologia "CE-ATA" sono molteplici: dal punto di vista dell'industria, i fornitori di dischi compatti possono trarre vantaggio da un'interfaccia di storage pensata appositamente per l'ottimizzazione del design dei dischi. Per i fornitori di silicio i vantaggi sono riscontrabili nella migliore integrazione che permette quindi di utilizzare un minor numero di pin, la necessità di un minore voltaggio e un migliore protocollo. Per i consumatori un disco con tali caratteristiche può aprire la strada a nuove soluzioni di storage portatili per i più diversi dispositivi.

Le compagnie che promuovono questa nuova tecnologia sono le più in vista del settore oltre ad essere particolarmente importanti nel campo dei dischi smal form factor. Molte di queste sono inoltre membri principali della Serial ATA International Organization, annunciata anch'essa nel corso di questo Intel Developer Forum.

Le specifiche dovrebbero essere ultimate nella prima metà del 2005 e i primi prodotti in grado di supportare la nuova tecnologia saranno disponibili alcuni mesi più tardi.

Fonte: Xbitlabs
News tratta da News.hwupgrade.it



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: