Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Bradley Manning sul banco dei testimoni

Condividi:         webmaster 04 Dicembre 12 @ 08:00 am

Sarebbe la fonte dei documenti segreti rilasciati da WikiLeaks e rischia l'ergastolo. Ecco il racconto di due due anni e mezzo di carcere duro.

Dopo più di due anni e mezzo di prigionia, più di 900 giorni, Bradley Manning, la presunta fonte delle più scottanti rivelazioni di WikiLeaks, ha finalmente parlato. Manning si è seduto sul banco dei testimoni giovedì e venerdì a Fort Meade, in Maryland, durante l'udienza preliminare del processo militare che potrebbe portarlo a spendere il resto della sua vita in un carcere federale.

Il procedimento preliminare è stato preteso dalla difesa, che ha chiesto alla giudice di ritirare tutte le accuse argomentando che il trattamento ricevuto da Manning durante la sua detenzione è stato così duro e ingiustificato da ammontare, in pratica, a una punizione anticipata - il che sarebbe illegale...



Continua a leggere questa notizia su daily.wired.it.

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: