Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

BMps e Microsoft lanciano “Banca Infinita”

Condividi:         ale 30 Luglio 07 @ 14:30 pm

BMps e Microsoft lanciano “Banca Infinita”. Firma digitale e password monouso rivoluzionano il modo di acquistare i prodotti bancari

In Piazza del Campo a Siena la prima “Filiale del futuro”: operatori, postazioni bancomat avanzate e multicanalità integrata al servizio del cliente.

Una nuova chiave elettronica - che genera automaticamente password monouso - e la possibilità di utilizzare la firma digitale per acquistare prodotti bancari aprono le porte della filiale del futuro, che per il Gruppo Mps avrà il nome ed il logo di “Banca infinita”. In pratica nessun limite operativo, meno carta e burocrazia, più consulenze e servizi integrati e, soprattutto, più tempo per il cliente.

La “filiale del futuro” si inserisce perfettamente nelle linee guida del Piano Industriale 2006-09 e nelle strategie di crescita della multicanalità integrata, uno dei punti di forza del Gruppo Mps che può vantare già una altissima percentuale di clienti che usano abitualmente modalità on line per le operazioni bancarie.

Dalla “filiale del futuro”, con il proprio servizio di internet banking, inoltre, il cliente, attraverso un sistema di chat e audio/video chiamata, può interagire con operatori specializzati del contact center, per un supporto completo su tutta l’offerta commerciale del Gruppo e avere quindi tutti i chiarimenti necessari per poter decidere in tutta serenità e sicurezza sui propri eventuali investimenti. Investimenti che potranno essere effettuati direttamente online con la firma digitale.

Chi lo desidera potrà richiedere, sia attraverso l’internet banking che il phone banking, un appuntamento e ricevere una conferma dalla propria banca via sms, per andare in filiale a parlare con il proprio gestore in modo programmato.

Nella “Banca infinita” cambiano le tecnologie ma anche le modalità di accoglienza: con una nuova disposizione della logistica e dell’arredamento progettata per mettere a proprio agio la clientela. Anche gli sportelli bancomat sono di nuova generazione e consentono di versare banconote e assegni in modo facile e veloce con il meccanismo cash in – cash out realizzato da Bassilichi, azienda leader nei servizi informatici e tecnologici per banche.

Si può accedere alla banca sempre e ovunque secondo le esigenze del momento: da casa o da un Internet point, andando in filiale, chiamando il Contact Center o addirittura con un semplice SMS. Non è previsto alcun canone e ci sono condizioni vantaggiose sulle operazioni eseguite. Per entrare in banca viene fornita una chiave elettronica in grado di generare password monouso valide solo alcune decine di secondi. Inoltre, il cliente ha la possibilità di attivare, sempre gratuitamente, il servizio “Stai al sicuro” attraverso il quale chiedere di essere avvisato via sms o e-mail a fronte di qualsiasi bonifico o ricarica di carta ricaricabile. In questo modo, il Gruppo Mps continua a mantenere la propria offerta di multicanalità su standard elevati di sicurezza senza rinunciare alla facilità di utilizzo dei propri servizi.

Permette la vendita diretta sui canali innovativi e l’eliminazione della carta in filiale. Ai clienti che la richiederanno verrà concessa la firma digitale, ossia uno strumento che potrà essere utilizzato in tutti quegli uffici, organizzazioni, enti, ecc. che ne prevedono l’utilizzo.Il Gruppo MPS si distingue rispetto ad altre banche, sia italiane che estere, perché consentirà alla propria clientela di usare la firma, non solo per entrare in banca o avere documentazioni ma per sottoscrivere veri e propri acquisti. Non si dovranno più stampare, archiviare o ricercare decine di fogli di carta ogni volta e il tempo di attesa si ridurrà in modo significativo. Si inizierà con la possibilità di acquistare in filiale carta Spider, per proseguire, nei mesi successivi, all’ampliamento dei prodotti con firma digitale sia in filiale che su l’Internet Banking.

Con la “Banca infinita” il cliente può vedere sul proprio Internet Banking informazioni commerciali sui prodotti offerti e può effettuare degli approfondimenti chiamando direttamente dal personal computer (tramite la tecnologia Voice Over IP) un operatore del Contact Center. Tramite questo ultimo o direttamente dal proprio personal computer si effettuano le simulazioni (es. prestiti personali o mutui), si prenota un appuntamento in filiale e si riceve una e-mail o sms di conferma dalla banca. L’integrazione con le società prodotto o con i servizi delle banche del Gruppo Mps rende possibile la verifica in tempo reale per consentire al cliente, qualora ne sussistano le condizioni, di concludere l’acquisto del prodotto direttamente online con la firma digitale.

Il cliente che si reca in filiale ha la possibilità di annunciarsi e fruire quindi di un servizio personalizzato attraverso opportuni alert a disposizione dei gestori.

Grazie agli ATM di nuova generazione predisposti da Bassilichi Spa si potranno effettuare versamenti di banconote e assegni evitando la fila allo sportello per operazioni semplici e risparmiare tempo.

Un nuovo layout nella logistica e nell’arredamento avvicina la banca sempre di più al cliente. All’ingresso ci si può far riconoscere, annunciando così l’arrivo al gestore che si organizza per minimizzare il tempo di attesa mentre l’acquisto di prodotti e servizi potrà essere effettuato, come sull’Internet Banking, con la firma digitale.Un più adeguato layout della filiale significa avere:
- soluzioni in grado di ridurre i carichi amministrativi (es. cassa self-banking o soluzioni di closed-money);
- ambienti in grado di facilitare la fruizione dei servizi (es. porte scorrevoli all’ingresso in sostituzione delle bussole);
- spazio dedicato alle informazioni, alla vendita del prodotto del giorno, alla multicanalità, alla comunicazione di eventi e prodotti con vetrine/pareti/pavimenti interattivi;
- luoghi di attesa con comunicazione alla clientela mediante video di grandi dimensioni e riduzione della carta;
- presenza di reti wireless per consentire agli addetti una completa libertà di movimento all’interno della Filiale.

I tempi previsti
- Inizio sperimentazione: luglio 2007
- Coinvolte 66 filiali e in particolare:
- 35 di Banca Toscana dell’aera fiorentina
- 30 filiali BMps dell’area fiorentina
- 1 filiale BMps di Siena (Piazza del Campo)

La sperimentazione durerà orientativamente fino a ottobre/novembre 2007 dopo di che il modello verrà esteso a tutta la rete delle banche del Gruppo Mps.


News correlate a "BMps e Microsoft lanciano “Banca Infinita”":


Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: