Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Blog, quanto mi piaci! - news originale

Blog, quanto mi piaci!

Condividi:         ale 2 25 Giugno 07 @ 08:15 am

Blog, quanto mi piaci!

Come già ricordato da gama27, i Blog agli italiani piacciono, si identificano in essi più che in un telegiornale o che in qualsiasi altra forma di comunicazione.

Che si tratti di un Blog di informazione o di un Blog personale le visite sono in costante aumento: lo afferma uno studio condotto all'inizio del 2007 da Diario Aperto, sponsorizzato da Swg, Splinder, Punto Informatico e l'Università di Triste.

Cosa piace dei Blog agli italiani? Ispirano fiducia: l'83,9% afferma infatti di riporre molta o abbastanza fiducia nei Blog più autorevoli contro il 73,1% riservato ai quotidiani cartacei o online con il 75,6%. I telegiornali trasmessi in Tv raggiungono solo il 45,6% di consensi.

Per saperne di più e conoscere altri dati significativi vi invito a consultare le pagine dedicate dal sito DiarioAperto.it.



2 commenti a "Blog, quanto mi piaci!":
ale ale il 25 Giugno 07 @ 13:47 pm

Blog: massima affidabilità

Sondaggio rivela dati interessanti.

Un sondaggio condotto da Splinder (gruppo Dada), Swg, universita' di Trieste e Punto Informatico, ha rivelato che gli utenti hanno più fiducia nei blog che dei tradizionali quotidiani.
L’indagine è stata condotta su un campione di circa 4.000 autori e lettori di blog che hanno decisamente dato un duro colpo all’informazione scritta tradizionale.
L’83,9% dei partecipanti al sondaggio, infatti, ha dichiarato di ritenere più affidabili le notizie riportate sui blog, rispetto a quelle dei quotidiani...


...continua la lettura di questa notizia.
Datamanager.it autorizza pc-facile.com a riportare la presente news.

Maurizio Spagna Maurizio Spagna il 09 Giugno 09 @ 14:15 pm

GLI INCONTRI
..mi piaci e mi piace il tuo documento
ipnotico ed ospitale,
saloni carnali e fusti influenzabili..

Infastiditi
arie infastidite
e assurdi stati di sguardo.

Alzo gli occhi indiavolati
e vedo il mio turno
il passaporto per un sonno
lento e lungo?

Chissà senza ritorno?
Sfoglio il libro della mia adunata
o facilito una canna
ingrossata proprio lì?

In borsa e nelle borse
sotto il gobbo dell'incontrollabile.

Tremo
Cosa sento?
Mi trascino nel mondo interno
infastidito
da un'approfondita curiosità.

Come devo avanzare?
Cosa vendo di me?
No.

Le mani sul suo corpo in affitto
un ronzio fra i capelli
voci contratte
Si!!!

Esco dagli incontri
infastidito
e nel mio gene
genio appetito?

Le pieghe di una nudità
sporca e porca.

di Maurizio Spagna
www.ilrotoversi.com
info[@ilrotoversi.com]

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: