Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Bancomat alla britannica - news originale

Bancomat alla britannica

Condividi:         dade 05 Luglio 06 @ 08:00 am

Bancomat alla britannica

Spesso capita di leggere nel giornale o di sentire alla televisione di innumerevoli truffe a scapito dei bancomat. Tutto ciò è causato da un lettore detto "skimmer" in grado di memorizzare i dati presenti nella banda magnetica della carta. Onde evitare di incappare in una spiacevole disavventura mi sono premunito e facendo delle ricerche in Internet sono arrivato a conoscenza di una spiacevole truffa ai danni della Shell Inglese.

Gli inglesi utilizzando dei bancomat differenti da quelli italiani, teoricamente più sicuri, nei quali non è presente una banda magnetica ma solamente un microcontrollore in grado di dialogare e criptografare i dati trasmessi.

Essendo le schede "inclonabili" alcuni truffatori, dopo aver attentamente studiato il sistema, si sono camuffati da tecnici e con la scusa di dover riparare il registratore di cassa hanno sostituito il vecchio POS con uno di loro prorpietà in grado di memorizzare le varie transizioni monetarie con i relativi dati. A fronte di ciò la shell inglese ha subito una truffa di 1,46 milioni di Euro, essendo costretta a bloccare il pagamento con queste carte in più di 600 dei suoi punti vendita.



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: