Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Ballmer: sì al Linux virtualizzato

Condividi:         Nikk 22 Aprile 05 @ 19:00 pm

Microsoft intende migliorare l'interoperabilità della propria piattaforma di virtualizzazione con Linux e Solaris, che Virtual Server supporterà ufficialmente.

Entro la fine dell'anno Microsoft ha intenzione di introdurre nel proprio software di virtualizzazione di classe enterprise, Virtual Server, il supporto ufficiale ai sistemi operativi Linux e Solaris x86.

Il CEO di Microsoft, Steve Ballmer, sostiene che questa mossa è stata dettata dal crescente numero di clienti che chiedono di poter far girare su Windows altri sistemi operativi, e in particolare Linux. Il big di Redmond intende soddisfare queste richieste, o almeno una parte di esse, con il rilascio verso fine anno del primo service pack per VS 2005.

Va detto che con le attuali versione di VS è già possibile, almeno in linea teorica, far girare come "guest" sistemi operativi differenti da Windows: non bisogna infatti dimenticare che la versione originaria del software, sviluppata da Connectix, supportava ufficialmente BSD Unix, Linux, NetWare e Solaris x86. Dopo l'acquisizione della famiglia di prodotti Virtual nel 2003, Microsoft ha focalizzato la propria attenzione unicamente sulla compatibilità con Windows, cessando ogni forma di supporto agli altri sistemi operativi.....

...continua la news tratta da Punto-Informatico.it



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: