Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Australia, l'industria del porno fa causa ai censori

Condividi:         ale 02 Marzo 07 @ 06:00 am

Australia, l'industria del porno fa causa ai censori

Chiesto che i film che mostrano scene di sesso reale vengano classificati come categoria R (Restricted) piuttosto che X (Proibito).

È guerra in Australia la l'industria del porno e i censori. Le associazioni che riuniscono in produttori di film a luci rosse hanno chiesto formalmente alla Corte federale che che i film che mostrano sesso reale fra adulti consenzienti, anche con immagini ravvicinate, sia classificato dai censori come categoria R (Restricted) piuttosto che X (Proibito).

La casa distributrice di porno Adultshop.com ha chiesto alla Corte di intervenire contro recenti decisioni del Classification Review Board, affermando che queste non riflettono i mutati standard della società...


...continua la lettura di questa notizia.
Itnews.it autorizza pc-facile.com a riportare la presente news.


News correlate a "Australia, l'industria del porno fa causa ai censori":


Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: