Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

L'Australia contro Google Street View

Condividi:         webmaster 10 Agosto 12 @ 12:00 pm

Il Garante della privacy australiano torna a tirare le orecchie a Google: deve consegnare e poi distruggere immediatamente tutti i dati raccolti per sbaglio da Street View. Com'era successo in Europa un po' di tempo fa...

Ancora problemi per Google a causa dei giretti in macchina del suo servizio Street View. Tra i numerosi paesi che hanno avanzato dubbi sulla privacy, infatti, uno dei più accaniti è l'Australia che ha già costretto Google a cancellare molte informazioni raccolte. Ora, però, il Garante per la privacy australiano torna a farsi sentire con una lettera ufficiale inviata a Google per chiedere la distruzione di "una piccola quantità" di dati personali raccolti "per sbaglio" in Australia negli anni scorsi.

I dati raccolti inavvertitamente da Google sono quelli sulle connessioni wi-fi. Il colosso del web, infatti, in cerca di hot spot pubblici da segnalare sulle mappe, ha intercettato anche numerose connessioni domestiche private...



Continua a leggere questa notizia su jacktech.it.


Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: