Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Asta blasfema su eBay - news originale

Asta blasfema su eBay

Condividi:         ale 21 31 Marzo 08 @ 08:45 am

Telefono Antiplagio e Telefono Antiebay denunciano che su eBay Germania (ebay.de) è stata pubblicata un'ennesima inserzione dai contenuti blasfemi: si tratta di un'asta di un calzino sportivo su cui sarebbe rimasta impressa una macchia con il volto di Cristo.

Dalle compravendite di reliquie e resti ''ex ossibus'' di santi e beati (che hanno suscitato dura presa di posizione del Vaticano e del cardinale José Saraiva Martins, prefetto della Congregazione delle Cause dei santi) si è così passati al feticismo più disgustoso. Tale herthafreaky17 sostiene che la chiazza somigliante a Gesù, che neanche la lavatrice è riuscita ad eliminare, si è formata dopo una partita di calcio in una domenica di pioggia: il giorno festivo non è una coincidenza.

Telefono Antiplagio e Antiebay invitano eBay Germania a cancellare l'inserzione e, considerato che il sito di aste online opera con sistemi automatizzati, senza lo straccio di uno staff efficiente, inserisca una volta per tutte tra le parole-chiave da monitorare ed eventualmente rifiutare almeno quelle che riguardano e denigrano la religione. Non è la prima volta, comunque, che eBay fa passare compravendite offensive e illecite: insieme alle reliquie ricordiamo reperti archeologici, l'immondezza napoletana, prodotti miracolosi per la salute, gli oggetti e i farmaci rubati... e molto altro ancora.

L'asta pubblicata su eBay Germania è ancora visibile.



21 commenti a "Asta blasfema su eBay":
Anonimo Anonimo il 31 Marzo 08 @ 14:56 pm

che ha di illecito quest'asta?
E' l'asta per un calzino usato con presunta immagine di cristo. E' reato? E' illecito?
Davvero non capisco, illuminatemi vi prego.

Anonimo Anonimo il 31 Marzo 08 @ 15:25 pm

ecco perchè l'italia e il modo vanno male
nn si ha rispetto per niente e nessuno -.-'''

helper1 helper1 il 31 Marzo 08 @ 15:38 pm

non si tratta di vendita illecita nè blasfema, piuttosto è scandaloso il fatto che ci siano acquirenti

nik nik il 31 Marzo 08 @ 16:54 pm

Non è possibile che ci si occupi di queste cavolate quanto ci sono problemi più importanti, tipo i truffatori di ebay...

Lorenzo Lorenzo il 31 Marzo 08 @ 22:58 pm

Mi viene da ridere.. quasi quasi me lo compro..:-)

Bruco Bruco il 01 Aprile 08 @ 07:47 am

Il simbolismo è presente nel mondo insieme alla venuta del primo uomo, ognuno vive insieme ai propri "simboli", ognuno ha diritto di credere nei "propri" simboli. Tutti coloro che non si stupiscono di fronte alla denigrazione di un simbolo, anzi, l'accettano come atto di "democrazia" (quale?), fanno solo gli interessi pubblicitari di pochi che, guarda caso, adoperano proprio "un simbolo" per avere visibilità e protagonismo.
Visbilità e protagonismo che, guarda caso, ancora, sono proprio i "simboli" di quest'epoca mai messi in discussione da questi che denotano, così, di essere fortemente attaccati al "simbolismo" moderno della pubblicità e dell'apparire a tutti i costi. Avete mai pensato che democrazia è anche rispetto ed accettazione degli altri e dei prorpi "simboli"? Che democrazia è avere un minimo di regole di vita? Pensate veramente che in democrazia è ammesso tutto ed il contrario di tutto? Questo è kaos non democrazia, ma non inventiamo nulla di nuovo è solo la storia che si ripete.

Anonimo Anonimo il 01 Aprile 08 @ 15:34 pm

sostanzialmente mi dite che l'asta, che può esser vista come uno sfottò alla religione cristiana, non è una cosa "democratica"?
LOL come in cina...

Sbronzo di Riace Sbronzo di Riace il 01 Aprile 08 @ 15:49 pm

un po' di ironia non guasta o vogliamo fare come gli islamici che per delle vignette assaltano le ambasciate?

Anonimo Anonimo il 01 Aprile 08 @ 16:45 pm

Avete mai pensato che democrazia è anche rispetto ed accettazione degli altri e dei prorpi "simboli"
Solo dei simboli, perchè invece se si parla di cose un po' più utili chessò delle abitudini e dei diritti altrui questi non vanno mai rispettati ne accettati.

Vedi cristiani vs gay...

Bruco Bruco il 02 Aprile 08 @ 11:29 am

Penso proprio che il problema più importante di questi tempi sia la COMUNICAZIONE!!!!!

Anonimo Anonimo il 03 Aprile 08 @ 10:45 am

la comunicazione è un problema per i regimi
la comunicazione è un problema per le religioni
la comunicazione non è un problema, è un'opportunità per l'uomo

Gregorio Gregorio il 07 Aprile 08 @ 15:21 pm

"Il simbolismo è presente nel mondo insieme alla venuta del primo uomo, ognuno vive insieme ai propri "simboli", ognuno ha diritto di credere nei "propri" simboli."

Be' rivendico il diritto di credere alla Sindone sul Calzino!

HerrProfessor HerrProfessor il 07 Aprile 08 @ 23:04 pm

Chi l'ha detto che Cristo non puo' comparire su un calzino?

Presidente Presidente il 10 Aprile 08 @ 13:47 pm

Ma per fare dell'ironia è proprio necessario arrogarsi il diritto di offendere la sensibilità altrui? Non credo proprio.

Anonimo Anonimo il 10 Aprile 08 @ 17:39 pm

ma non vi insegnano a fare i martiri in silenzio?
Troppo divertente prendere in giro i cristiani perchè diventano tutt'un fuoco come se la "blasfemia" altrui finisse nella loro lista dei peccati alla sola lettura.
Lasciateci prendere in giro la vostra religione in silenzio e sarete sempre meno presi di mira. Siete voi a procurarvi gli sfottò perchè reagite feriti nell'orgoglio!
Voi siete liberi di credere in ciò che volete, noi siamo liberi di sfottere chi ci pare.

PS: Nessuno ha mai notato che al contrario dell'islam di scientology e del cristianesimo, l'induismo e il buddhismo non li prende in giro nessuno?
PPS: lanciamo una linea di intimo con la faccia di cristo?

Gigi Gigi il 20 Aprile 08 @ 23:22 pm

Nessuno ha mai notato che al contrario dell'islam di scientology e del cristianesimo, l'induismo e il buddhismo non li prende in giro nessuno?

Beh, i Simpsons hanno deriso in più occasioni l'induismo (del personaggio di origine indiana Apu) e hanno anche scherzato sul Buddismo (praticato da Lisa, Lenny, Karl e dalla guest star Richard Gere).

Bruco Bruco il 28 Aprile 08 @ 10:17 am

Simbolismo e "Sindone sul calzino": è veramente uno spot pubblicitario interessante. Oggi che tutto è spot, superficialità, virtualità, "gossip", è certamente accettabile che anche la religione diventi tale!? Viviamo in un meraviglioso mondo fatto di "niente" dove: "tutto è il contrario di tutto" e chiunque cerchi di rimettere un po' d'ordine viene attaccatto e deriso. Confondere la libertà con il caos, il simbolismo con l'offesa,l'ironia con l'oltraggio, sono la dimostrazione della cultura imperante. Perchè non fermarsi per riflettere? Chi si stupisce delle reazioni dei "cristiani" non si rende conto che fa altrettanto? Come i cristiani si offendono perchè intaccati nella propria "fede" così gli altri reagiscono perchè intaccati nella propria libertà di offendere sempre e comunque.
Chi dunque ha ragione? Nessuno, quindi... tutti. Un gran bel risultato!

Anonimo Anonimo il 28 Aprile 08 @ 13:23 pm

Bruco ma che stai a dire??? Perchè dovete sempre finire in questi discorsi a cui è impossibile controbattere perchè incomprensibili?

Oggi che tutto è spot, superficialità, virtualità, "gossip", è certamente accettabile che anche la religione diventi tale!?
Di queste cose ti devi lamentare con chi crede non con chi non crede e ti sfotte. Io non compro il calendario di padre pio con in regalo il rosario che s'illumina di notte. In italia i cristiani sono la maggioranza no? Di conseguenza sempre i cristiani possono esser tacciati di superficialità ecc. ecc.

Perchè non fermarsi per riflettere?
IO lo faccio tutti i giorni in quanto non legato a una dottrina che mi concede il diritto di riflettere salvo poi darmi lei tutte le risposte. E sono quelle. E non si scappa altrimenti è peccato.

Chi si stupisce delle reazioni dei "cristiani" non si rende conto che fa altrettanto? Come i cristiani si offendono perchè intaccati nella propria "fede" così gli altri reagiscono perchè intaccati nella propria libertà di offendere sempre e comunque.
Sicuro che fa altrettanto? Mentre t scrivo ho un sorrisone sulla faccia, immagino invece che la tua sia corrucciata. Non che sia nulla di male, solo per dire che non fa altrettanto, anzi, come già detto, noi ci si diverte a punzecchiarvi, soprattuto se poi rispondete come hai appena fatto tu :D
Poi ancora con sta storia dell'offesa, e su che è un gioco!

Chi dunque ha ragione? Nessuno, quindi... tutti. Un gran bel risultato!
E' così che deve essere. Ognuno DEVE avere il suo punto di vista e deve esser convinto d'aver ragione, altrimenti, di nuovo, è solo una pecora e non un essere umano.
Poi a ognuno è chiesto di riadattare le proprie posizioni in base a ciò che impara, ma questa è un altra storia

Anonimo Anonimo il 29 Aprile 08 @ 07:46 am

Vedi "Anonimo", il mio intervento è relativo alla constatazione, generale e non specifica verso qualcuno, su ciò che accade nel mondo, ovviamente dal mio punto di vista. Vi sono espressi pensieri e domande di cultura generale, non attacchi specifici a qualcuno.
Che tu quindi possa scrivere quello che pensi sorridendo del fatto che a qualcuno possa dispiacere e, magari, adottare una faccia "corrucciata", oltre a connotare soltanto un tuo modo di essere e non un pensiero, denotata il tuo essere "prevenuto" verso un interlocutore il quale, tuo malgrado, non può che "sorridere" alle tue esclamazioni e lasciare che tu rimanga nella convizione di essere riuscito a far "corrucciare" una persona che, al di là di essere o meno cristiano, voleva solo affermare un personale parere sulle moderne espressioni di libertà, democrazia e religiosità, dibattendone in maniera libera e democratica. Sinceramente, che a te questo faccia sorridere non mi interessa, constato però che hai molto "controbattuto" in risposta ad affermazioni da te giudicate come "impossibili da controbattere perchè incomprensibili?". Pertanto mi chiedo:
Sei davvero sicuro che sei tu a "punzecchiare" qualcun altro?
Stai veramente sorridendo?
E' comunque solo un gioco.........!!!!

Bruco Bruco il 29 Aprile 08 @ 08:50 am

Errata corrige: il commento non è di "Anonimo" ma di "Bruco"

Anonimo Anonimo il 29 Aprile 08 @ 09:57 am

beh allora sei andato OT poichè si discuteva dell'offesa fatta dall'asta blasfema che offende i cristiani e sul fatto se questa sia leggittima o meno, non della visione sul mondo ;)
Comunque ora ti sento più rilassato, bene,
BYE!

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: