Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Un'arma da difesa nel portafogli

Condividi:         ale 10 Ottobre 04 @ 08:00 am

Boom per le carte di credito-pistola
Una speciale carta di credito proteggerà gli abitanti di Minneapolis. E' questa la promessa di Mark Koscielski, armaiolo del Minnesota che ha progettato e messo in commercio una mini-pistola da riporre comodamente nel portafogli. Tecnicamente parlando, si tratta di un'arma in miniatura con uno spessore inferiore ai due centimetri e con due fori d'uscita. Per caricarla occorre inserire anteriormente una piccola quantità di polvere da sparo e sette piccoli pallini d'acciaio (noti come BBs) per ogni canna.

Sul piano dell'efficacia, nonostante non sia catalogabile tra le pistole vere e proprie, la speciale carta di credito garantisce effetti non molto distanti da quelli di una calibro 22. Sul mercato viene venduta come uno strumento efficace per la legittima difesa. "Funziona benissimo a breve distanza, ma a molti metri di distanza è inefficace", ha detto Koscielski, precisando che questo la rende non utilizzabile come arma d'attacco.

Nelle armerie viene venduta a 100 dollari. Una cifra assolutamente accessibile che da subito ha suscitato le proteste delle numerose associazioni impegnate contro la diffusione delle armi tra i privati cittadini. Perplessità che si scontrano però con la totale legalità dell'invenzione che, come sottolineato dallo stesso Koscielski, inoltre è facilmente rilevabile dai tutti i metal-detector. Spry urticanti addio. In futuro le armi da difesa personali si terranno nel portafogli.

News tratta da Tgcom.it


News correlate a "Un'arma da difesa nel portafogli":


Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: