Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Apple pronto al contrattacco su Maps - news originale

Apple pronto al contrattacco su Maps

Condividi:         ezechiel2517 25 Dicembre 13 @ 10:25 am

Apple pronto al contrattacco su Maps
Apple Maps è sicuramente una dolorosa spina nel fianco. Ma ci sono numerosi indizi che portano a pensare che Apple stia lavorando alacremente, non che mi sia mai aspettato altro.

Il CEO di Apple, Tim Cook, ha annunciato che nell'anno che si sta chiudendo, la sua compagnia ha acquistato 15 società. Di queste, ne conosciamo per nome e cognome solamente 10.

Gli indizzi sono stati portati alla luce da alcuni siti di Apple-lofoni e sembrano puntare il dito verso BroadMap e Catch. Broadmap è specializzata nell'analisi e nel procssamento di dati geografici. Apple potrebbe poensare di usarla per mifgliorare la propria app per le mappe. Catch invece è una app per le note che potrebbe usare la geolocalizzazione per legare gli appunti presi a luoghi di interesse. Senza nessun motivo apparente Catch ha misteriosamente chiuso qualche mese fa.

Secondo quanto riferito da una fonte non meglio precisata all'interno di Apple, l'azienda di Cupertino avrebbe comprato BroadMap nella prima metà dell'anno in corso, ma l'intenzione non è necessariamente quela di acquisire tecnologia, bensì quella di incorporare nell'organico personale ad elevato livello di competenza. L'ex CEO di BroadMap, Daniel Perrone, avrebbe indicato come acquirente della sua società, una delle top 5 di Fortune. Andando a leggersi la lista delle più prolifiche società mondiali, nessuna delle prime 5 sembra avere un reale interesse all'acquisto di RoadMap, ma basta scorrere un solo posto, per arrivare al sesto gradino e ad Apple. Inoltre, molti degli ex dipendenti di BroadMap ora hanno modificato i loro profili indicando Apple come datore di lavoro.

Come detto Catch chiude i battenti ad Agosto 2013. La motivazione ufficiale è "per portare la società in una direzione diversa". Catch è sempre stata fortemente promossa da Apple, negli Apple Store, sul sito e anche negli eventi e guarda caso, molti dei dipendenti di Catch, ora risultano essere impiegati Apple e una gran parte di questi lavora ai software per iOS.



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: