Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Apple: display flessibile per il nuovo iPhone - news originale

Apple: display flessibile per il nuovo iPhone

Condividi:         webmaster 1 28 Dicembre 12 @ 14:10 pm

Apple: display flessibile per il nuovo iPhone

Voci insistenti sussurrano che Apple stia preparando un nuovo iPhone con il display flessibile. Le possibilità che questa tecnologia apre, sono incredibili.

Quando Apple ha annunciato l'iPhone 5, la blogosfera ha fatto uno sbadiglio collettivo. Il nuovo iPhone aveva lo stesso design di 3 anni fa. Niente di eccitante.

E la blogosfera aveva ragione: l'iPhone 5 ha lo stesso design del primo iPhone 4. E non importa quanto la tecnologia al suo interno sia migliorata e quante versioni di iOS siano trascorse, nulla cambia cambia il fatto che il design è sempre lo stesso. Ma non vi preoccupate, Apple non si è addormentata sugli allori: il design dell'iPhone è ottimo e Cupertino non cambia il design senza un buon motivo. E fino ad ora non c'era nessuna nuova tecnologia che meritasse l'attenzione di Tim Cook.

Nei suoi laboratori, però, i ricercatori stanno lavorando a delle idee davvero incredibili. Una di queste riguarda i display flessibili con tastiere tattili, microfoni laser e mini casse incluse nel display stesso. Qui sopra alcuni disegni dalla domanda di brevetto.

La cosa più importante di questi display sono tutte le nuove tecnologie e l'innovazione che questi permetterebbero.

Ad esempio, collocando degli attuatori piezoelettrici dietro lo schermo permetterebbe di ottenere un display con feedback tattile. In questo modo lo schermo sarebbe perfettamente liscon le dita.

Visto che il display è flessibile, questo reagisce alle onde sonore, quindi perché non mettiamo un microfono laser dietro lo schermo per liberarci dei tradizionali buchini del microfono?

E se possiamo catturare le onde sonore, possiamo anche produrle. Un trasduttore dietro lo schermo trasforma l'elettricità in vibrazioni e, con l'aiuto di un piccolo supporto, quella parte del display diventa la membrana di una cassa. E visto che possiamo metterci tutta una serie di trasduttori e che questi possono vibrare a frequenze diverse, possiamo avere woofer, sub-woofer... tutti all'interno dello stesso display.

Incredibile eh? Forse questa tecnologia non sarà inclusa nell'iPhone 6, o nei nuovi iPad di Marzo, ma non si farà attendere troppo. L'innovazione è proprio nel DNA di Apple e questo si è visto al processo contro Samsung. Speriamo solo che non si ripeta la situazione delle nuove mappe di iOS.

Voi che ne pensate, quale sarebbe la parte migliore di avere un display flessibile? Fatecelo sapere nei commenti.



Un commento a "Apple: display flessibile per il nuovo iPhone":
domenico domenico il 28 Dicembre 12 @ 21:50 pm

Proprio un articolosuper parteseh, complimenti.Come se la apple stesse davvero innovando, quando ci sono rumor da MESI di uno schermo amoled nel prossimo galaxy S di samsung... mah!il tempo ci dirà qual'è la verità.

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: