Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Antitrust: SMS troppo cari - news originale

Antitrust: SMS troppo cari

Condividi:         ale 14 11 Maggio 09 @ 21:00 pm

In Italia le tariffe più alte d'Europa.

L'indagine Antitrust iniziata otto mesi fa porta ad oggi i primi (tristi) risultati: l'Italia è il Paese europeo con il costo degli SMS più alto.
La comunicazione via messaggini nel resto d'Europa può costare al massimo 11 centesimi di Euro: in Italia il prezzo medio è di 15 centesimi di Euro.

Questa differenza di prezzi secondo l'Antitrust e l'Agicom è dovuta a "scarsa trasparenza, condizioni sfavorevoli per i consumatori e tariffe all'ingrosso che disincentivano l'ingresso di operatori virtuali."
Gli operatori - sempre secondo l'Antitrust e l'Agicom - devono fornire al consumatore maggiori informazioni circa le possibilità di scelta tra le diverse tariffe presenti. Il mercato degli SMS è tra i più redditizi e quindi il più difficile da gestire correttamente.

Il Comunicato ufficiale completo di ulteriori dati.



14 commenti a "Antitrust: SMS troppo cari":
Salvatore Amoroso Salvatore Amoroso il 11 Maggio 09 @ 21:35 pm

Ok l'Antitrust si è accorta che i nostri operatori non sono corretti, nè allineati ai costi europei.
E allora cosa fa? Li costringe ad adeguarsi da subito?

Salvatore Amoroso Salvatore Amoroso il 11 Maggio 09 @ 21:36 pm

O, come al solito, se ne parla per un po' e poi tutto rimane come prima?

zizzi zizzi il 11 Maggio 09 @ 23:12 pm

La seconda che hai detto :P

antonio antonio il 12 Maggio 09 @ 00:10 am

Ragazzi, pochi giorni fa parlavo con un mago della telefonia e mi raccontava come erano nati gli sms, i messaggi di testo sfruttano da sempre una banda che all'origine era riservata a msg di utenza, o rapida comunicazione tra utente e azienda... Telecom e compagnia bella hanno subito capito che potevano usufruire di quella banda per fare soldi.. a quale prezzo? A costo zero, visto che quella banda fa parte dell'abbonamento che l'utente sottoscrive... risultato? Le aziende telefoniche non dovrebbero proprio far pagare i msg di testo poichè per loro non hanno costo e dovrebbero essere offerti gratuitamente ai propri utenti.... che schifo, vi rendete conto quanto ci guadagnano?

gunter gunter il 12 Maggio 09 @ 07:26 am

antonio la tua affermazione è la classica da utente cieco e ignorante in materia, cioè quella che piace tanto alle associazioni dei consumatori.
Il costo di un sms per l'operatore va oltre i 0,1 centesimi di euro del costo dell'invio e per questo il costo finale è alto e a te può sembrare altissimo. Se il tuo amico te la raccontata così come tu l'hai riportata devo dire che ha(i) le idee un po' confuse.
Il problema è diverso, l'utente non può sapere i costi dell'operatore nel mettere in piedi la rete, pagare le licenze sulla banda e altri costi di servizio, quindi non può dire se il prezzo applicato è giusto o no, ma attraverso l'autorità dell'Agcom deve evitare che vengano stretti accordi tra operatori, cioè che si formino cartelli.

Andrea Andrea il 12 Maggio 09 @ 07:51 am

E dello scatto alla risposta...... ne vogliamo parlare?

Luca Luca il 12 Maggio 09 @ 08:01 am

gunter, purtroppo sono le tue le affermazioni da ignorante.
Se davvero te ne intendi come vuoi far credere, allora fai due calcoli: la banda necessaria per trasmettere un solo secondo di telefonata permette il transito di centinaia, se non migliaia, di SMS.
Detto questo, un SMS dovrebbe costare cento volte meno di un secondo di chiamata.

Che poi le compagnie telefoniche, avendo gestito male le spese, vogliano rivalersi sugli utenti spillando soldi ovunque possano è un altro discorso. Ma non venirmi a dire che l'invio di un sms ha un costo elevato per le compagnie. Tanto più che in tutto resto d'europa costano meno.

gunter gunter il 12 Maggio 09 @ 08:34 am

Il costo di un sms è di 0,1 centesimi di euro, ma fa ridere che il maggior costo è proprio dato dall'addebito. La banda su cui viaggiano non è la stessa, in quanto gli sms viaggiano su quella dedicata ai messaggi di controllo e di segnalazione che permettono alla rete di stare in piedi e di fornire i vari servizi.
Tu fai delle affermazioni che non hanno un corrispettivo nei dati, l'sms all'operatore costa effettivamente circa 100 volte meno (supponendo 10 centesimi ad sms), ma in aggiunta vanno inseriti altri costi. Questo capita per tutte le cose, nessuno ti vende un particolare prodotto a costo di produzione e lo stesso vale anche qui.
Non si possono fare molti confronti con il resto dell'Europa, poichè la nostra rete proprio per la conformazione fisica del terreno è molto più complessa, inoltre abbiamo normative molto differenti sull'immissione di campi elettromagnetici nell'ambiente, in particolare molto circa dieci volte al di sotto della maggioranza degli stati europei che seguono la direttiva del 2001, questo comporta molti meno siti che aggregano più e antenne e più operatori.
Sia ben chiaro non sto difendendo gli operatori perchè, francamente, come utente, trarrei vantaggio nell'avere prezzi più bassi e mi piacerebbe poter spendere molto meno in chiamate e sms, ma bisogna valutare con più attenzione ciò di cui si sta parlando. Come dicevo prima se poi gli operatori fanno cartello allora devono essere sanzionati.

AleBrno AleBrno il 12 Maggio 09 @ 08:36 am

Qui in rep. ceca un sms nazionale costa circa 4 cent di euro (valore variabile a seconda del cambio della corona ceca), un sms verso estero poco meno del doppio

gunter gunter il 12 Maggio 09 @ 08:43 am

sì e la birra costa 1 euro mentre qua ne costa 4...

AleBrno AleBrno il 12 Maggio 09 @ 12:36 pm

Intendi in birreria al tavolo e servita da una cameriera in topless vero?
perche' al supermercato costa molto meno della meta' della meta'....

webmaster webmaster il 13 Maggio 09 @ 19:15 pm

solo in italia gli sms sono ancora così cari!

andrea andrea il 16 Maggio 09 @ 22:29 pm

Ci sono problemi piu grandi. altrove sono stati esclusi dalle gare di appalto per il wimax le aziende telefoniche perche PALESEMENTE non avrebbero NESSUN motivo per investire ed incentivare l'uso del wimax al posto della rete GSM/UMTS.
Se Frappappinotel mi inizia a spammare abbonamenti wifi da 20 euro al mese, io sinceramente me ne fregherei degli sms. LA gente inizierebbe ad usare uno dei tantissimi palmarini FINALMENTE per cio che dovrebbero fare, mandare sms e far girare applicazioni (anche) web. Mandare una mail o un sms sarebbe lo stesso (per l'utente), costerebbe ZERO (ho un abbonamento), mi farebbe parlare a ZERO (vedi skype, fring per comunicare ecc) tanto ho l'abbonamento.
Ma in italia se vuoi un abbonamento internet via cellulare devi farti sfilare O 20/40 euro al mese ed avere limiti, o peggio sottoscrivere contratti da DUE ANNI con tim.
Se poi vogliamo individuare nei 15 cent al posto di 10 il problema del magna magna nelle comunicazioni in italia... beh mi tiro fuori :D

marco marco il 17 Maggio 09 @ 09:28 am

io vorrei portare l'attenzione dell'anti trast sul prezzo della coca (no Cola)

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: