Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Anonymous contro la Siria e il black-out della rete

Condividi:         webmaster 02 Dicembre 12 @ 11:00 am

Anonymous dichiara guerra al Governo Siriano sui siti ufficiali del regime. Gli hacktivisti hanno infatti "maledetto" il presidente Bashar al-Assad colpevole del black-out sulla rete e del blocco delle comunicazioni: una di quelle azioni che manda letteralmente in bestia Anonymous e che scatena inevitabili attacchi informatici. D'altra parte gli 84 indirizzi IP della Siria sono stati resi irraggiungibili rimuovendo di fatto il paese dal web (dati Renesys): "Essenzialmente hanno tolto la spina dalla corrente del web - spiegano gli Anonymous - come scoperto in Egitto dove Mubarak si era comportato nello stesso modo, non è un danno che può essere riparato facilmente. È una mossa disperata di un regime morente". Da qui l'azione che cerca di isolare a sua volta tutto ciò che è legato a al-Assad, che segue la battaglia virtuale contro Israele per proteggere la Palestina.

Due settimane fa, infatti, avavevamo ancora assistito a un attacco "politico" da parte degli hacktivisti di Anonymous che questa volta se la sono presa con Israele con l'operazione #OPIsrael in difesa di Gaza. Lo scontro in Medio Oriente ha chiamato le truppe virtuali che si oppongono alla volontà del governo israeliano di bloccare la connessione alla Rete nella Striscia di Gaza. È una vera e propria minaccia: "Se lo farete conoscerete la piena e incontenibile rabbia di Anonymous, come per gli altri governi non ne uscirete indenni". Sono stati poi attaccati due siti come Falcon-s.co.il e Advocate-israel.com vicini al Governo e sono state diffuse indicazioni per i palestinesi per realizzare una connessione analogica sostitutiva...



Continua a leggere questa notizia su tecnocino.it.

News correlate a "Anonymous contro la Siria e il black-out della rete":


Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: