Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

L'alleanza Microsoft / Sun vista dal padre di Java

Condividi:         ale 06 Maggio 04 @ 08:00 am

James Gosling è comunemente ritenuto il padre di Java. Oggi è il CTO del Developer Products Group della Sun e nel lontano 1990 faceva parte del gruppo di ingegneri di Sun, il cui obiettivo fu ideare un ambiente di programmazione software capace di far fronte all'evoluzione imminente dei computer: Java.

Durante il recente "Sun Tech Days" che si è tenuto a Singapore, ha risposto ad alcune domande su Java in riferimento al suo futuro soprattutto alla luce del recente "patto" con Microsoft. Alla domanda su come l'alleanza tra Sun e Microsoft condizionerà lo sviluppo di Java, egli ha detto che quello che è accaduto non fa nessuna differenza al momento. Microsoft potrebbe entrare a far parte del Java Community Process, ma è molto improbabile.

Gosling ha poi spiegato molto schiettamente che è completamente sbagliato parlare di "alleanza" tra Microsoft e Sun: "Noi abbiamo vinto la sentenza ed essi hanno accettato di pagarci un sacco di soldi. Avremmo accesso a un mucchio di loro tecnologie, se decidessimo di farlo. Attualmente non è chiaro se necessitiamo di qualcosa. E non c'è certamente nessun impatto negativo sulla comunità open source".

Gli è stato chiesto anche se aveva visto in Asia qualche sviluppo di Java degno di nota e Gosling, nell'imbarazzo della scelta, ha ricordato i telefoni cellulari, forse l'elemento tecnologico per cui gli Asiatici vanno pazzi più di ogni altra popolazione al mondo. L'India, la Cina, il Giappone e Singapore, ha detto, sono pieni di Java engineers.


News correlate a "L'alleanza Microsoft / Sun vista dal padre di Java":


Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: